I risultati degli azzurri nella nona giornata di gara

Domenica
20:09:06
Agosto
17 2008

I risultati degli azzurri nella nona giornata di gara

View 136.1K

word 852 read time 4 minutes, 15 Seconds

Pechino 2008: SCHERMA: SuperMontano, la sciabola azzurra vince il bronzo - Luigi Tarantino, Aldo Montano, Giampiero Pastore, Diego Occhiuzzi, hanno conquistato la medaglia di bronzo nella sciabola a squadre superando in finale la Russia 45-44. È stato un incontro combattuto colpo su colpo fin dall’inizio. Nel corso dei 9 incontri gli azzurri hanno sempre dovuto rimontare lo svantaggio e nelle ultime stoccate, con Aldo Montano in pedana, la rimonta è stata definitiva. Dal 43 a 41 per i russi l’olimpionico di Atene 2004 ha trovato la forza per portare l’Italia sul podio. La squadra di sciabola, con Diego Occhiuzzi al posto di Giampiero Pastore, ha inziato la giornata battendo la Bielorussia 45-39 ma è stata sconfitta in semifinale dalla Francia 41-45.

CANOTTAGGIO: IL QUATTRO DI COPPIA CONQUISTA l’ARGENTO
Luca Agamennoni, Rossano Galtarossa, Simone Raineri e Simone Venier hanno vinto la medaglia d'argento nel quattro di coppia di canottaggio con il tempo di 5'43“57. Medaglia d'oro per la Polonia, bronzo per la Francia.

I risultati degli azzurri nella nona giornata di gara
ATLETICA
: La maratona femminile ha aperto le gare della giornata. Anna Incerti , con un discreto recupero nel finale, si è classificata al 14° posto migliorando il suo primato personale con 2h30'55. Poco dietro Bruna Genovesi è giunta al traguardo diciassettesima (2h31'31). Più staccata Vincenza Sicari (29°) con 2h33'31. Micol Cattaneo è giunta quinta in batteria nei 100 ostacoli (13“13).Nei 400 metri piani ottima ma sfortunata prova di Libania Grenot che ha stabilito il nuovo primato italiano con 50'83 migliorandolo di 4 centesimi ma ha fallito per un soffio la qualificazione piazzandosi al 10° posto nella classifica globale.Nei 3000 siepi donne 11° posto in finale per Elena Romagnolo con 9'30''04 mentre ha centrato la finale Christian Obrist qualificandosi con il tempo di 3'37''47.In chiusura del programma odierno Filippo Campioli si è qualificato per la finale del salto in alto superando 2.25 mentre sono rimasti fuori dalla finale Andrea Bettinelli (2.25) e Alessandro Talotti (2.20).

CANOTTAGGIO: Elia Luini e Marcello Miani si sono piazzati al quarto posto nella finale del doppio pesi leggeri.

CICLISMO PISTA: Roberto Chiappa è stato sconfitto negli ottavi di finale della gara sprint dal francese Mickael Bourgain e ora disputerà i ripescaggi per i due posti ancora disponibili nei quarti. Nel turno precedente l’azzurro aveva superato il giapponese Kazunari Watanabe (10.786) dopo aver ottenuto l’accesso agli scontri diretti con l’ottavo porsto (10“314) sulla distanza dei 200 metri lanciati.

GINNASTICA: Carlotta Giovannini nella finale del volteggio si è classificata al sesto posto con 14.550 punti.

NUOTO: Nella 4x100 mista maschile, gara che consacra il record dello statunitense Michael Phelps con la ottava vittoria, la staffetta azzurra è stata squalificata per cambio anticipato nell’ultima frazione. Dopo Marco Di Tora, Loris Facci e Mattia Nalesso l’ultimo ingresso in acqua è stato di Filippo Magnini a cui i giudici hanno contestato l’anticipo.

PALLANUOTO: La nazionale femminile è stata battuta ai quarti di finale dall’Olanda ai rigori (8-8; 11-13 R). Le azzurre sul finire del quarto tempo, dopo un incontro incentro dove spesso state costrette a rimontare lo svanatggio, ottengono il pareggio su rigore a 4 secondi dal termine(8-8). I due supplementari passano a reti inviolate per entrambe le squadre. Nella prima serie di cinque rigori le olandesi mettono a segno tutti i palloni mentre le azzurre pagano l’errore del primo tiro. Ora la formazione di Maugeri disputerà la finale 5°-6° posto con la Cina il 19 agosto.

PALLAVOLO: Prima sconfitta della nazionale azzurra nell’ultima partita del girone B. Il Brasile ha battuto la squadra di Barbolini per 3-0 (25-16;25-21;25-17). l’Italia, seconda nel girone, passa ai quarti di finale. PUGILATO : Il casertano Clemente Russo nella categoria 91 kg. ha confermato le sue qualità aggiudicandosi per 7 punti a 4 il suo incontro con l’ucraino Oleksandr Usyk e qualificandosi per la semifinale contro lo statunitense Wilder programmata per il 22 agosto.

TIRO A SEGNO: Marco De Nicolo ha chiuso al 9° posto (9.742 p. 1.169) la qualificazione di carabina 50 metri 3 posizioni e non disputerà la finale per un punto. l’altro azzurro in gara Niccolò Campriani si è classificato 39° (9.608 p. 1.153). TUFFI : Tania Cagnotto nella finale del trampolino da 3 metri dominata dalla cinese Guo ha conquistato un buon quinto posto totalizzando 349.20 punti.

VELA: Bisognerà aspettare domani per conoscere la classifica definitiva della classe 49er. Dopo i reclami presentati dal Comitato di regata e da alcune delegazioni contro la barca danese (prima in classifica sub judice) per problemi di stazza, la Giuria internazionale delle regate olimpiche Pechino 2008 insediata a Qingdao non è ancora giunta ad un verdetto ed ha rinviato la decisione di 24 ore per approfondimenti regolamentari. Tra gli equipaggi in lizza per un posto sul podio i fratelli Pietro e Gianfranco Sibello che nell’ultima regata, in condizioni meteo molto difficili (vento a 25 nodi), hanno chiuso al quarto posto dopo essere stati fino a ieri secondi. In totale gli azzurri hanno accumulato 66 punti, al netto dello scarto, come l’equipaggio tedesco dei fratelli Peckolt che li precede, ma per il miglior piazzamento in medal race degli avversari (2°) il terzo posto gli è sfuggito. Ormai comunque saranno i verdetti di domani a fare stabilire come si è conclusa questa gara. (CONI)

Source by Flashsport


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / I risult...a di gara