Il 3 ottobre a Milano Armani Jeans contro New York Knicks

Mercoledì
14:23:15
Maggio
19 2010

Il 3 ottobre a Milano Armani Jeans contro New York Knicks

Presentata a Palazzo Marino la tappa italiana dell’Nba Europe Live Tour 2010

View 133.8K

word 782 read time 3 minutes, 54 Seconds

Milano: Basket - Per lui è il gran ritorno nella città che l’ha visto crescere (e non solo di statura) fino a diventare l’ala dei New York Knicks nel campionato Nba. Oggi Danilo Gallinari è stato accolto nella Sala Alessi di Palazzo Marino dall’assessore allo Sport Alan Rizzi e da numerosi fan che hanno assistito alla presentazione della sfida tra la sua nuova squadra e l’Armani Jeans, la formazione milanese, la più titolata tra le italiane, in cui ha giocato nel 2005 e dal 2006 al 2008 quando si chiamava ancora Olimpia.

L’incontro è fissato per il prossimo 3 ottobre al Mediolanum Forum e sarà la prima delle quattro partite, di cui due giocate dai LA Lakers, del “Nba Europe Live Tour“ che toccherà anche Londra,Parigi e Barcellona. Per i Knicks sarà un appuntamento molto importante. La squadra tornerà a giocare in Europa dopo vent’anni. L’ultima volta era successo nel 1990 sempre a Barcellona. La formazione sarà guidata da Mike D’Antoni, altro storico protagonista del basket milanese, prima come giocatore e poi come allenatore.

Per la presentazione del match e delle iniziative collegate alla tappa milanese del Nba Tour, oltre all’assessore Rizzi e a Gallinari sono intervenuti anche il capitano dell’Armani Jeans, Mason Rocca, Sophie Goldsmith di Nba Europe, Jordi Bertomeu, presidente dell’Eurolega e Marco Bogarelli di In front.

“Per Milano “ ha detto l’assessore Rizzi “ è un grande onore ospitare la prima partita dell’Nba Europe Live 2010, che partirà proprio dalla nostra città con l’incontro tra i Knicks e l’Armani Jeans, per poi proseguire a Londra, Barcellona e Parigi“. “La partita “ ha aggiunto “ è un evento molto atteso dagli appassionati di basket che potranno vedere al Forum, lontano dal mitico Madison Square Garden, le prodezze della squadra americana e dell’amatissimo Gallinari. Sono certo che l’Armani Jeans saprà rispondere con una grande partita e un grande pubblico rendendo la serata davvero indimenticabile“. “A scaldare l’atmosfera nel weekend del match “ ha spiegato infine l’assessore “ sarà allestita in piazza Duomo una fan zone per bambini e ragazzi, che potranno vivere il mondo del Nba con giochi, competizioni e premi“.

Sarà acclamato dal pubblico italiano, ma Danilo Gallinari entrerà al Forum Mediolanum da avversario dell’Armani Jeans, con la casacca numero 8 dei Knicks. Per lui sarà certamente una grande emozione: “A nome mio e di tutta la squadra “ ha detto “ voglio esprimere tutto il nostro entusiasmo per questa partita che mi consentirà di ritornare sul campo dove ho trascorso momenti bellissimi“. “Non potrò mai dimenticare l’affetto dei tifosi dell’AJ e farò di tutto per far scoprire ai miei attuali compagni il fascino di una città come Milano. Sarà senz’altro una partita speciale anche per il ritorno di coach D’Antoni nella città che lo ha lanciato“.

Non è mancata la risposta del capitano della squadra di casa Mason Rocca, americano dell’Illinois, trapiantato in Italia e dal 2005 giocatore della Nazionale azzurra. “Sono entusiasta all’idea di affrontare il prossimo autunno i New York Knicks“ gli ha fatto eco il capitano dell’Armani. “è un altro segnale della globalizzazione del basket. L’Nba e l’Eurolega hanno legami strettissimi attraverso il continuo scambio di giocatori, allenatori, manager e persino proprietari. Ovviamente grazie ai trascorsi di Gallinari e D’Antoni, i Knicks hanno un significato particolare per i tifosi di Milano. Milano, con questa partita, avrà una grande opportunità per celebrare da un lato gli anni dei suoi trionfi con D’Antoni e per essere vicina alla nuova stella Danilo Gallinari. Per non dimenticare il fascino di un confronto tra il basket Nba e quello europeo“.

A fare da cornice alla partita sarà allestita in piazza Duomo la Europe Live Fan Zone, dedicata ai piccoli appassionati del basket. Per un intero weekend sono in programma competizioni e premiazioni con mascotte e cheer leaders.

L’Nba, fondata nel 1946, è la lega professionistica di basket americana che conta 30 club in Usa e Canada. Durante la stagione 2009-2010 le partite del NBA sono state viste in 215 paesi di 41 lingue diverse. L’internazionalità della lega è dimostrata anche dai 79 giocatori di 35 diverse nazioni che militano nel campionato Nba. Il sito Nba.com vanta più di 26 milioni di pagine viste al giorno e oltre il 50 per cento del traffico è generato al di fuori degli States.

Grazie al programma Nba Cares la lega, i suoi club e i suoi giocatori hanno raccolto oltre 120 milioni di dollari per beneficenza, fornito più di un milione di ore di attività in giro per il mondo e dato vita a 465 strutture destinate alle famiglie e ai bambini bisognosi.

Source by Flashsport


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Il 3 ott...rk Knicks
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab