Anno 2009 - I calendario Unicef . Insieme per salvare i bambini dalle violenze.

Martedì
16:42:38
Agosto
26 2008

Anno 2009 - I calendario Unicef . Insieme per salvare i bambini dalle violenze.

Calendario 2009: un "prezioso" percorso tra storia e futuro
Per prenotare il calendario "Come eravamo, come siamo e come... forse saremo" rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) della vostra Questura entro il 30 settembre 2008."Come eravamo, come siamo e come... forse saremo" è il nuovo calendario della Polizia di Stato italiana 2009 che continua, attraverso il sostegno di coloro che lo acquistano, a salvare migliaia di bambini ogni anno.Nel 2009, per ogni 23 euro raccolti, potremo garantire a una piccola vittima di violenza e abuso in INDONESIA l’assistenza medica, psicologica e legale per permettere il suo recupero. Il lavoro dell’UNICEF con la polizia indonesiana farà la differenza per migliaia di bambini. Aiutateci anche quest'anno.

View 132.4K

word 402 read time 2 minutes, 0 Seconds

Roma: (Polizia di stato) È possibile fin da ora e fino al 30 settembre prenotare il calendario del 2009 della Polizia di Stato dal tema "Come eravamo, come siamo e come... forse saremo" sviluppato attraverso immagini di ieri e di oggi e con disegni espressione di come immaginiamo il nostro futuro. È un calendario prezioso sia per la trama delle immagini - che ci portano indietro nel tempo in un percorso pieno di valori e contenuti fino a proiettarci nel futuro su come saremo - che per ciò che rappresenta ai fini della solidarietà .

La beneficenza è una costante ricorrente a cui non ci si può sottrarre. E anche quest'anno con il ricavato della vendita si sosterrà in particolare un progetto dell’Unicef in Indonesia contro le violenze e il traffico di minori. Servirà anche all’attuazione di programmi di formazione rivolti alle famiglie, agli operatori di polizia e ai giudici locali.

Per prenotarlo

La grande partecipazione dimostrata negli anni passati può essere ripetuta anche quest'anno. Il calendario può essere prenotato presso le Questure a cui andrà esibita copia della ricevuta di versamento sul conto corrente postale nr. 745000, intestato a "Unicef Comitato Italiano". La causale da indicare è "Calendario della Polizia di Stato 2009 per il progetto Unicef in Indonesia". Il costo rimasto invariato rispetto all’anno passato è di 7 euro per il calendario da parete e 6 euro per quello da tavolo.

La vostra solidarietà nel 2008

l’acquisto dei calendari della Polizia di Stato 2008 ha permesso di donare:

166.000 " al progetto UNICEF nella Guinea Bissau;
5.000 " all’Associazione FIABA;
5.000 " all’Associazione Andrea Tudisco Onlus per il progetto "La nuova casa di Andrea";
3.000 " al Comitato Telethon;
2.000 " all’Associazione di beneficenza "I diritti civili nel 2000" per il progetto Salvamamme - Salvabebè.

Source by UNICEF


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Anno 200...violenze.
from: ladysilvia
by: Bocconi