Nessun taglio ai servizi per i disabili

Mercoledì
23:12:11
Gennaio
28 2009

Nessun taglio ai servizi per i disabili

View 169.5K

word 286 read time 1 minute, 25 Seconds

Milano: “L’allarme e le preoccupazioni sollevati da alcuni consiglieri comunali sui servizi ai disabili sono totalmente infondati”. Lo dichiara l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna.

“I fondi stanziati dalla Giunta " spiega Landi - per finanziare la sperimentazione non solo sono sufficienti a garantire la continuità delle prestazioni già fornite ai 166 disabili già in carico, ma permettono anche un incremento dei casi seguiti, all’interno di progetti individualizzati che mettano in sinergia i diversi servizi esistenti per i disabili”.

“Inoltre " aggiunge l’assessore - la scelta di modificare il precedente sistema del convenzionamento si pone nella direzione di quanto stabilito dalle normative nazionali e regionali in tema di accreditamento delle prestazioni e dei servizi. Nella fase sperimentale prevista per l’anno 2009, saranno infatti programmate forme di intervento che pongono effettivamente il disabile e la sua famiglia al centro dell’attenzione attraverso l’estensione delle possibili aree nelle quali coinvolgere e inserire i casi in carico oltre a eventuali altri soggetti per i quali si reputi utile un avvio a percorsi di inclusione sociale”.

“La scelta della Giunta " prosegue Landi - non è quindi in contrapposizione alle indicazioni della Regione Lombardia in tema di servizi alle persone disabili. Piuttosto la sperimentazione avviata va considerata come fase di transizione verso la graduale introduzione del sistema di accreditamento, anche per quanto riguarda i servizi SFA”.

“Nel corso del 2009 " conclude - è stato avviato un percorso di condivisione con il privato sociale per costruire un modello innovativo che, a partire dai bisogni della persona disabile, sia in grado di strutturare interventi in sinergia tra loro anche per quanto riguarda la condivisione dei principi enunciati nella convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità ”.

Source by Landi


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Nessun t... disabili