INFLAZIONE: ISTAT CONFERMA, A SETTEMBRE AL 2,8%

Mercoledì
07:46:59
Ottobre
15 2003

INFLAZIONE: ISTAT CONFERMA, A SETTEMBRE AL 2,8%

View 161.6K

word 488 read time 2 minutes, 26 Seconds

ROMA - l’inflazione, a settembre, si è attestata al 2,8% rispetto al 2002, come ad agosto. Lo rende noto l’Istat sulla base dei dati definitivi, confermando anche che rispetto ad agosto i prezzi al consumo sono cresciuti dello 0,2%, come precedentemente stimato.

Il tasso di inflazione a settembre 2003 è risultato stabile rispetto al mese precedente. Le uniche variazioni registrate dall’ Istituto nazionale di statistica riguardano l’ indice armonizzato e l’ indice Foi (famiglie di operai ed impiegati) con tabacchi, che hanno registrato entrambe delle accelerazioni pari allo 0,2%. l’ armonizzato Ue infatti rispetto ad agosto è salito al 2,9%, mentre l’ indice Foi con tabacchi al 2,7%.

È a tavola e nelle aule scolastiche che l’inflazione di settembre pesa di più. Le voci 'prodotti alimentari e bevande analcolichè ed 'istruzionè registrano infatti, rispettivamente, un aumento congiunturale dello 0,7% e dell’1,1%.

A settembre, tra le 20 citta' capoluogo di regione, è Napoli quella che presenta l’aumento tendenziale d'inflazione più elevato, registrando un +3,4%.

l’ indice dei prezzi per l’ intera collettivita' (Nic) ha registrato aumenti congiunturali decisamente elevati per l’ istruzione (+1,1%) e per i prodotti alimentari e bevande analcoliche, che hanno segnato un +0,7%. ''Si confermano anche a settembre - spiegano i tecnici dell’ Istat - tensioni sugli alimentari, che chiudono di nuovo in rialzo confermando la tendenza che li caratterizza da maggio 2003. Su base tendenziale per gli ortaggi gli aumenti sono stati del 10,2%, per la frutta del 6,7% e per il pesce del 4,3%. Complessivamente il capitolo prodotti alimentari e bevande analcoliche ha registrato tra settembre 2003 e settembre 2002 un balzo del 4%''. Gli incrementi tendenziali più elevati si sono registrati sempre nei capitoli alimentari: bevande alcoliche e tabacchi sono cresciuti del 7,2%, prodotti alimentari e bevande analcoliche del 4% ed alberghi, ristoranti e pubblici esercizi del 3,9%. l’ unica variazione tendenziale negativa si è verificata nel capitolo delle comunicazioni (-1,6% su settembre 2002 e -0,2% su agosto 2003).

Per quanto riguarda l’ indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati gli aumenti più consistenti su base congiunturale si sono verificati anche in questo caso per l’ istruzione (+1,1%) ed i prodotti alimentari e bevande analcoliche. l’ indice Foi con tabacchi è cresciuto a settembre su base congiunturale dello 0,3% (+0,2% l’ indice senza tabacchi), mentre su base tendenziale l’ incremento è stato del 2,7% (+2,5% l’ indice senza tabacchi). Proprio quest' ultimo dato - ha spiegato l’ Istat - ha subito un' accelerazione rispetto ad agosto 2003, quando l’ indice Foi con tabacchi era cresciuto del 2,5%. Rispetto ad agosto, ha subito un' accelerazione anche l’ indice armonizzato Ue, salito a settembre a +2,9% (2,7% ad agosto). ''Questo +2,9% testimonia un' influenza molto forte della stagionalita'. Il dato di agosto, infatti, risentiva ancora dei saldi: a settembre 2003 la variazione tendenziale ha registrato infatti un aumento dello 0,8%, confermando la forte influenza della stagionalita'''. Nell’ ambito delle 20 citta' capoluogo di regione, conclude l’ Istat, gli aumenti tendenziali più elevati dell’ indice Nic si sono verificati nelle citta' di Napoli (+3,4%), Torino, Perugia, Ancona, Campobasso e Palermo, tutte e cinque con un +3%.

Source by ANSA


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / INFLAZIO...E AL 2,8%