Freddo, clochard deceduto a San Siro

Mercoledì
17:04:47
Dicembre
16 2009

Freddo, clochard deceduto a San Siro

View 134.6K

word 607 read time 3 minutes, 2 Seconds

FREDDO, CLOCHARD DECEDUTO A SAN SIRO. MOIOLI AI MILANESI: "SEGNALATE AL COMUNE CASI DI SENZATETTO IN SITUAZIONI CRITICHE"

Milano - "Lancio un appello ai milanesi perché segnalino casi di senzatetto in condizioni critiche al nostro Centro Aiuto della Stazione Centrale". Lo ha detto l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli alla notizia del ritrovamento del corpo di un cinquantenne senzatetto, avvenuto questa mattina presso l’Ippodromo di San Siro.

Il numero del Centro Aiuto della Stazione Centrale, che opera in stretto contatto con le unità mobili diurne e notturne del Piano Antifreddo, è 02 67391374, ed è in funzione dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 22 e il sabato e festivi dalle 12 alle 22.

l’assessore Moioli ha ribadito l’impegno del Comune a favore dei senzatetto: "Il Piano Antifreddo del Comune ha preso il via lo scorso 13 novembre e si concluderà il 31 marzo. Prevede la presenza in strada di 9 tra unità mobili diurne e notturne, l’accoglienza notturna per chi accetterà il ricovero presso le strutture di accoglienza, la distribuzione di derrate alimentari e di farmaci".

"Visto il netto abbassamento delle temperature, proprio questa mattina - ha aggiunto - ho convocato tutti i soggetti che collaborano con noi all’iniziativa per potenziare i controlli e prevenire episodi come quello di stamani".

Com’è consuetudine, il Piano Antifreddo viene messo a punto dal Comune in collaborazione con le realtà del Terzo Settore che operano sul territorio. Nello specifico si tratta della Fondazione Fratelli di San Francesco, Caritas, Croce Rossa, City Angels Lombardia, l’associazione Ronda Carità e Solidarietà , Medici Volontari, Banco Alimentare, Banco Farmaceutico, Comunità di Sant’Egidio e Opera Cardinal Ferrari.

“Sono due le unità mobili diurne, una della Fondazione Fratelli di San Francesco d’Assisi, l’altra gestita dai Medici Volontari, che nei prossimi mesi presidieranno la città per assicurare ai senzatetto un’assistenza, soprattutto durante le prime ore del giorno " ha specificato Moioli - . A queste si aggiungeranno le 7 unità mobili notturne, che distribuiranno bevande calde, coperte e dialogheranno con gli homeless nella spesso difficile impresa di convincerli ad accettare una sistemazione almeno per i giorni più freddi”.

I posti letto messi a disposizione dall’Amministrazione comunale sono in tutto circa 1400, distribuiti tra la Casa dell’Accoglienza di viale Ortles, le strutture gestite dalla Fondazione Fratelli di San Francesco in via Saponaro, Scalo Romana, viale Isonzo e piazzale Lodi. Anche quest’anno sarà garantita la cena e la prima colazione.

“Ma la vera novità di quest’anno " annuncia l’assessore " è il potenziamento delle attività diurne messe a disposizione dal Comune, in collaborazione con la rete di solidarietà presente in città . Vogliamo offrire un’opportunità di socialità e reinserimento sociale a queste persone che vivono ai margini. Questo è possibile solo se incentiviamo l’uso di spazi comuni durante il giorno. Spazi dove poter chiacchierare, poter giocare a carte o semplicemente trascorrere qualche ora al caldo, lontani dalla strada”.

Ai senza fissa dimora verranno suggeriti luoghi come il Centro Diurno “la Piazzetta” gestito dalla Caritas Ambrosiana o quello dell’Opera Cardinal Ferrari.

L’Associazione Banco Alimentare Onlus si occuperà della distribuzione di derrate alimentari presso le strutture d’accoglienza e le mense dei poveri presenti su tutto il territorio cittadino. Sarà invece l’Associazione Banco Farmaceutico ad occuparsi della distribuzione di medicinali di prima necessità ai dormitori della città .
Altra novità di quest’anno, alle persone in difficoltà che si rivolgeranno ai servizi offerti dal Comune, oltre a sacchi a pelo e coperte, sarà distribuito anche un kit di biancheria intima e indumenti di ricambio.

L’investimento previsto, a copertura delle spese per il Piano Antifreddo del Comune, è di circa un milione di euro.

Source by Mariolina_Moioli


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Freddo, ... San Siro