Carnevale Ambrosiano 2010

Mercoledì
10:31:35
Febbraio
17 2010

Carnevale Ambrosiano 2010

Una grande festa tra coriandoli e fantasia. "Trasforma Milano” è la tre giorni di festa dedicati a grandi e bambini. Dal 18 al 20 febbraio iniziative e spettacoli animeranno le strade. Moratti: “l’identità e creatività sono il DNA di Milano”

View 167.9K

word 1.1K read time 5 minutes, 38 Seconds

Milano: – Sarà la fantasia, lestro e il genio creativo di ogni cittadino con la sua personale scelta di colori, suoni, accessori e incredibili maschere a dar vita a "Trasforma Milano“, il tema del Carnevale Ambrosiano 2010. Ricco il programma di iniziative e spettacoli, che dal 18 al 20 febbraio 2010 animeranno la città per tre giorni di festa dedicati a grandi e bambini, presentato oggi dal Sindaco Letizia Moratti e dallAssessore al Turismo, Marketing Territoriale, Identità Massimiliano Orsatti, affiancati dal trasformista Arturo Brachetti.
"Sono molto felice che Milano si faccia palcoscenico di colori, di suoni e di iniziative ludiche da vivere con gioia con la propria famiglia, con i propri amici, con i tanti innamorati della nostra città che scelgono di trascorrere con noi il Carnevale – ha detto il Sindaco Letizia Moratti -. Invito tutti a riempire di allegria e di voglia di rinascita le strade, le piazze, gli angoli incantati che lo spirito della festa aiuta a riscoprire e a vivere con la consapevolezza di appartenere a una città dalla straordinaria tradizione e dalla grande vocazione internazionale. l’identità, la creatività, il futuro sono il DNA di Milano“.
"Dopo le tematiche leonardesche e quelle futuriste ispiratrici delle due passate edizioni del Carnevale Ambrosiano, questa volta abbiamo voluto dare libero sfogo alla fantasia e allinventiva dei milanesi, chiamandoli a colorare e trasformare la città con maschere magari ispirate a personaggi e situazioni della storia, dellidentità e dellevoluzione di Milano“, commenta lAssessore Massimiliano Orsatti.
"Un divertimento consapevole che svela lattenzione che da sempre la città ha verso la creatività – continua Orsatti – Milano intende entrare, grazie a questa ricca programmazione, nel circuito dei principali carnevali italiani e internazionali, coinvolgendo i milanesi e i tanti turisti, che sempre più scelgono la nostra città quale meta per una fine settimana allinsegna del divertimento“.
"Desidero riproporre le emozioni che si vivevano nei padiglioni delle meraviglie delle fiere carnevalesche del passato, quando i milanesi, una volta allanno, potevano vedere magie, illusioni, uomini giganti e donne senza testa", ha aggiunto Arturo Brachetti.
LINFO-POINT – CARNEVALE NEGLI OSPEDALI – ATELIER DI TRUCCO
Un primo anticipo delle atmosfere carnascialesche si è gia avuto da domenica 14 febbraio, quando in via Mercanti ha fatto la sua comparsa "Il Trasformatore “, linsolito info-point dellAssessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità realizzato da ambraorfei.it per promuovere al pubblico tutte le iniziative del Carnevale Ambrosiano 2010. Un grande trasformatore elettrico che custodisce al suo interno speciali cyclette, utilizzate dai bambini che, collegate a potentissime dinamo, producono lenergia necessaria a generare la corrente elettrica utile ad azionare una macchina che trasforma i vecchi giornali in coloratissimi coriandoli. Coriandoli che i bambini porteranno gratuitamente a casa a ricordo del Carnevale 2010.
Sarà Carnevale anche per i bambini che non potranno festeggiare levento in piazza poiché ricoverati in ospedale, grazie al progetto "Trasformare“ realizzato da By your side che porterà lallegria della clownterapia in 5 ospedali: la Clinica De Marchi (reparti di degenza 2° e 3° piano, Day Hospital e Dialisi, lOspedale Sacco (reparto di degenza e ambulatori), lOspedale Niguarda (reparto di degenza), lOspedale Fatebenefratelli (reparto di degenza), l’Ospedale Macedonio Melloni (reparto di degenza) e lOspedale San Paolo (reparto di degenza).
LOttagono della Galleria Vittorio Emanuele nei tre giorni di festa ospiterà, dalle ore 14.00 alle ore 19.00, lormai tradizionale Atelier di trucco e mascheramento, dove il duo spagnolo Osadia darà forma a maquillages e acconciature. Novità di questanno lAtelierfantastico, in cui grandi e piccini potranno realizzare il proprio costume con grande rapidità.

A poca distanza Piazza Mercanti ospiterà un parco giochi interattivo per bambini di tutte le età, vere e proprie sculture ludiche realizzate dai Guixot de 8 con i più strani materiali riciclati, che parlano il linguaggio del trasformismo urbano. Una vecchia bicicletta, una gomma dautomobile, una rete per il letto ormai in disuso e decine di altri insospettabili "residui“ della nostra città diventano giochi innovativi e sorprendenti
SFILATA DEI CARRI
I colori, i suoni e le atmosfere del Carnevale ispirano anche la tradizionale e coloratissima sfilata dei Carri allegorici in programma sabato 20 febbraio alle ore 15.00. Sfilata che torna a ripercorre il più classico degli itinerari: Giardini di via Palestro, Corso Venezia, P.za San Babila, Corso Vittorio Emanuele e il perimetro di piazza Duomo, dove si concluderà verso le ore 17.30. Ad aprire il corteo, come sempre, la carrozza di Meneghino e Cecca, le maschere simbolo del Carnevale Ambrosiano, seguita dal folto gruppo di Sbandieratori e Musici della Città di Grugliasco, oltre che dai portatori di labari delle sei porte storiche della città di Milano, accompagnati da oltre 45 tra dame e cavalieri e dal gruppo Renzo e Lucia, composto da 25 figuranti.
A seguire gli Oratori Milanesi, che con i loro 800 ragazzi e 12 carri, realizzati da 11 oratori, condurranno il pubblico lungo 2000 anni di grandi esplorazioni: dai Vichinghi a Colombo, dallAfrica Nera al selvaggio West fino ai poli e allo spazio siderale. Ad accompagnare la sfilata anche il gruppo "Les Oiseaux de Lux“, 5 nuove creature, metà uccelli e metà uomini, di una specie sconosciuta; un arcobaleno animale in movimento, che da alcuni anni stupisce le piazze di tutto il mondo. Seguiti dalla compagnia di trampolieri francesi Saupalin che daranno vita a "Tetes en lair“ tre surreali creature che dallaltro scrutano incuriosite il nostro mondo.
Di seguito la marching band "Les Traine-Savetes“, un esplosione di funk in pieno stile seventies, 11 elementi con basettoni, vestiti sgargianti e parrucche depoca, che coinvolgeranno il pubblico in canti e balli. A chiudere il corteo i PIC – Pronto Intervento Clown - un gruppo teatrale "di clown dassalto“, che a bordo di un autobus di 12 metri, porteranno ovunque musica e spettacolo.
EVENTO FINALE CON ARTURO BRACHETTI & FRIENDS
Levento spettacolare di chiusura del carnevale Ambrosiano 2010 – sabato 20 alle ore 21.00 – vedrà le trasformazioni di Arturo Brachetti, artista internazionale che ha da poco terminato la tournée londinese con una nomination per il prestigioso premio teatrale Olivier Awards con lo spettacolo Change nella categoria Best Entertainment 2010. Arturo ha accettato con entusiasmo di incontrare il festante pubblico milanese e, per la prima volta in assoluto, si esibirà allaperto, fuori da un teatro.
Nello spettacolo Brachetti & Friends, prodotto e organizzato da Arte Brachetti srl, Arturo però non sarà solo sul palco, infatti si esibirà con alcuni amici artisti che come lui sono tra quelle top vedette internazionali, capaci di sorprendere e stupire il pubblico. "Per garantirsi un effetto sorpresa, bisogna partecipare con il cuore e gli occhi di un bambino a carnevale – ha precisato Brachetti - " Voglio lasciare a bocca aperta i milanesi con le mie trasformazioni, ma anche con le esibizioni dei miei Friends: un mago cialtrone, due stra-forzuti ungheresi, e un illusionista americano mai visto in Italia, pericolosamente distratto“.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Carneval...iano 2010
from: ladysilvia
by: H2Roma
07 nov 2010
H2Roma 2010
from: ladysilvia
by: Comune_di_Monza
from: ladysilvia
by: Apple
from: ladysilvia
by: Bocconi