9 maggio, Giornata nazionale della bicicletta

Venerdì
23:34:56
Aprile
30 2010

9 maggio, Giornata nazionale della bicicletta

View 168.4K

word 932 read time 4 minutes, 39 Seconds

Roma: lo scorso 27 Aprile, alle ore 12, presso il Tempio di Adriano, a Piazza di Pietra, presentata alla stampa, dal Ministro Stefania Prestigiacomo, la prima giornata Giornata Nazionale della Bicicletta.

Illustrate, durante l’incontro, le varie iniziative organizzate per il 9 maggio e anche l’inedita collaborazione fra Ministero dell’Ambiente e Giro d’Italia (8-30 maggio) nel segno della mobilità sostenibile e della valorizzazione del patrimonio naturalistico italiano.

L’iniziativa vuole sottolineare come una mobilità alternativa ed ecocompatibile può essere effettivamente realizzabile.

La bicicletta è sinonimo di salute, semplicità ed entusiasmo, essendo il primo mezzo di locomozione che ogni bambino riceve nella propria vita, un simbolo di ecocompatibilità contrario alla frenesia della vita urbana e all’inquinamento grazie all’assenza di emissioni velenose per l’aria. È una filosofia di vita che va oltre il rispetto per il fisico, ma guarda anche al rispetto per l’ambiente che ci circonda. La bicicletta dà forza e libertà ; consente di muoversi con agilità e di guadagnare tempo. Usata in campagna fa assaporare i profumi della terra e delle piante; consente di scoprire e gustare luoghi e cose impossibili con l’automobile o altri mezzi di locomozione. Il cicloturismo, con le sue tappe giornaliere lente, trasforma le vacanze in giorni vissuti con pienezza. Ma deve sempre essere usata nel pieno rispetto del codice della strada.

Il 9 maggio si svolgerà la prima edizione della Giornata Nazionale della Bicicletta, un’iniziativa voluta dal Ministero dell’Ambiente per sottolineare come una mobilità alternativa ed ecocompatibile può essere effettivamente realizzabile.

La bicicletta è sinonimo di salute, semplicità ed entusiasmo, essendo il primo mezzo di locomozione che ogni bambino riceve nella propria vita, un simbolo di ecocompatibilità contrario alla frenesia della vita urbana e all’inquinamento grazie all’assenza di emissioni velenose per l’aria. È una filosofia di vita che va oltre il rispetto per il fisico, ma guarda anche al rispetto per l’ambiente che ci circonda. La bicicletta dà forza e libertà ; consente di muoversi con agilità e di guadagnare tempo. Usata in campagna fa assaporare i profumi della terra e delle piante; consente di scoprire e gustare luoghi e cose impossibili con l’automobile o altri mezzi di locomozione. Il cicloturismo, con le sue tappe giornaliere lente, trasforma le vacanze in giorni vissuti con pienezza. Ma deve sempre essere usata nel pieno rispetto del codice della strada.

La Giornata della Bicicletta vuole essere un’occasione di festa e di riappropriazione da parte della popolazione, preda del traffico caotico e inquinante, ma anche un momento di rilancio degli spazi della socialità urbana.

Ognuno dia un segnale lasciando a casa l’automobile e inforcando la bicicletta per partecipare con la propria famiglia, con i propri amici agli eventi, iniziative, happening che saranno organizzati in tutte le città che aderiranno alla manifestazione.

Il Ministero dell’Ambiente, in collaborazione con ANCI e con ANCMA, sta creando il quadro generale di accordi con le associazioni di categoria, con le associazioni di cicloamatori, con le aziende di trasporto che ogni Comune potrà utilizzare e replicare a livello locale.

In una apposita sezione del sito internet del Ministero dell’Ambiente, sarà possibile trovare l’elenco di tutte le città che aderiranno alla Giornata Nazionale della Bicicletta, scoprire quali sono le iniziative organizzate a livello locale, scaricare le locandine e i manifesti per aderire con il proprio esercizio commerciale alla Giornata, leggere il concorso Bicity 2010 dedicato ai Comuni, consultare il Protocollo d’Intesa fra Ministero e Comuni per la promozione di politiche di sviluppo e mobilità sostenibile nelle città italiane.

Il Ministro Prestigiacomo presenta il ?«Bici-day?»

Martedì 27 aprile alle ore 12 a Roma, presso il Tempio di Adriano (Piazza di Pietra), il Ministro Stefania Prestigiacomo presenta alla stampa la prima giornata Giornata Nazionale della Bicicletta.

Il “Bici-day” che si terrà il 9 maggio in tutta Italia, è organizzato dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con l’Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) e l’Ancma (Associazione nazionale ciclo motociclo accessori).

Durante l’incontro il Ministro illustrerà le varie iniziative organizzate per il 9 maggio e anche l’inedita collaborazione fra Ministero dell’Ambiente e Giro d’Italia (8-30 maggio) nel segno della mobilità sostenibile e della valorizzazione del patrimonio naturalistico italiano.

“La Giornata nazionale della bicicletta " dichiara il Ministro Prestigiacomo " è un’iniziativa che ho voluto condividere fortemente con i Comuni per sottolineare come una mobilità ecocompatibile, diversa, salutare non solo sia auspicabile ma anche realizzabile per contrastare l’inquinamento delle nostre città . Annuncio con orgoglio l’adesione di oltre 1200 Comuni. Un segnale importante che ci deve spingere a radicare nella vita di tutti i giorni degli italiani la ’voglia di biciclettà già manifestatasi con il successo degli incentivi del Ministero. Tutti siamo chiamati a dare una mano alla tutela dell’ambiente: la Giornata è una preziosa occasione per farlo”.

In occasione della conferenza stampa il Ministro Prestigiacomo, con i sindaci presenti che hanno aderito alla Giornata nazionale della bicicletta, darà il via alla firma di un Protocollo d’intenti per la promozione di politiche di sviluppo e mobilità sostenibile nelle città italiane. Sarà presentata inoltre la prima edizione del Premio “Bicity”, voluto dal Ministero dell’Ambiente per promuovere la mobilità sostenibile nelle città e riservato ai Comuni che avranno riservato esclusivamente alle biciclette il percorso più lungo in rapporto alla popolazione residente, in occasione della Giornata della bicicletta, o il percorso a ciclabilità totale più lungo, sempre rapportato al numero dei residenti, in via permanente. Inoltre presenterà il Bando rivolto ai Comuni per il finanziamento di progetti di Bike Sharing e fonti rinnovabili (pubblicato il 16 aprile in Gazzetta Ufficiale) per il quale sono stati stanziati 14 milioni di euro.

Source by Governo


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / 9 maggio...icicletta