Il negozio di Gaia

Mercoledì
12:10:11
Luglio
14 2010

Il negozio di Gaia

View 134.2K

word 613 read time 3 minutes, 3 Seconds

A Venezia non è solo consigliabile camminare fino a perdersi nel suo labirintico tessuto urbanistico ma anche navigarne le principali vie d’acqua,per cogliere lo spirito più autentico della città.

Il vaporetto della linea 1 che parte dal Lido consente di fatto una crociera di 40 minuti sulla strada più bella del mondo...
Il Canal Grande è il riepilogo architettonico della plurisecolare vicenda della Serenissima.Occorre liberare lo sguardo,nel lento procedere della barca,e fare incetta di immagini.E...ad ogni fermata...riannodare i fili della memoria.

Da San Simeone a Palazzo Gritti,da Palazzo Vendramin Calergi a San Stae,dalla Cà d’Oro a Rialto,non c’è edificio che non racconti una storia di uomini che hanno fatto Venezia e il mondo.I ponti,i Musei,le Istituzioni,i Mercati,tutto scorre davanti agli occhi stupefatti dell’osservatore di turno che vorrebbe miracolosamente avere molteplici vite per poter entrare in ogni residenza,compenetrare ogni ruolo,esserci ovunque.

Poi...d’improvviso...il serpente d’acqua si scioglie nell’alveo lagunare.Un’altro vaporetto e si punta dritti alle isole,schegge supplementari di venezianità punteggianti come un firmamento quella porzione di mare-cielo che il destino ha decretato facesse da sfondo a civiltà millenarie.

Da Malamocco a Murano,da Burano a Torcello è un susseguirsi di meraviglie sospese nell’acqua,da snocciolare religiosamente.C’è da rimanere storditi da tanta magnificenza,da tanta induzione all’incanto.
Non si fa in tempo a considerare il fascino discreto di Mazzorbo che si vede spuntare,oltrepassata un’ansa,quell’autentico capolavoro di policromia che porta il nome di Burano.
Il luogo è di commovente bellezza.Lungo i suoi canali un’ininterrotta sequela di case pittoresche dai colori sgargianti e un senso diffuso di pace.
Ed è in piazza Galuppi,cuore pulsante della vita sociale dell’isola,che ho rintracciato il vertice artistico dell’eleganza,della raffinatezza,della ricercatezza,della creatività lagunare.

Al civico 24 c’è un negozio colmo di gioielli dell’artigianato locale:Gaia Creazioni.
All’interno l’affascinante proprietaria riluce degli splendori della gioventù e l’entusiasmo descrittivo e la bellezza matura della donna che l’affianca dietro al banco avvince...ma è la presenza di una distinta vecchina ad attirare ancor di più l’attenzione:è l’ultima maestra merlettaia di Burano.

Tutta intenta al suo ricamo,non tradisce la ragguardevole età di 94 anni.Alle nostre domande risponde bonaria e con occhi vivacissimi rievoca l’epopea del “pizzo“ locale,un tempo il più ricercato del mondo,così delicato da meritarsi l’appellativo di “punto in aria“.

Apprendo con sconforto che la Scuola del Merletto è ormai chiusa e che l’arte del ricamo sopravvive nelle mani e nelle menti di poche superstiti di età molto avanzata.La nostra “maestra“ si diletta ancora ad arpionare qualche punto e a fare qualche lavoretto,a titolo gratuito,con mezzi e forze ormai residue.Non esiste più il filo che si utilizzava una volta,non c’è più l’energia per sostenere un lavoro così lungo ed estenuante.Ammiro nel negozio ricami stupefacenti,dalla consistenza scultorea,ed il loro prezzo sembra persino insufficiente a ripagare lo sforzo profuso nelle realizzazioni.In fondo la più abile merlettaia di Burano,se dovesse ricevere un compenso,lavorerebbe ad un’euro all’ora!

Un velo di mestizia ci copre quando,giunta l’ora di tornare a casa,a capo chino l’incantevole vecchina se ne va.
Non mi resta che sostare in questa bottega delle meraviglie e rivangare con le gentili proprietarie un passato glorioso che non c’è più,con gli occhi dell’anima velati di lacrime.


ROSARIO TISO
*I contenuti dell’opera non possono essere riprodotti senza l’autorizzazione dell’autore
*Tratto dall’opera “Diario veneziano“ di Rosario Tiso

Source by rosario_tiso


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Il negozio di Gaia
from: astronomia
by: esaint
from: ladysilvia
by: carabinieri