L’assessore Moioli visita a Pietra Ligure la casa vacanza Città di Milano

Mercoledì
12:14:55
Agosto
18 2010

L’assessore Moioli visita a Pietra Ligure la casa vacanza Città di Milano

Case vacanza: Bambini, “Dall’anno prossimo 1.200 posti in più”

View 131.3K

word 518 read time 2 minutes, 35 Seconds

Milano: Ieri mattina l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli, Sindaco d’agosto per la seconda metà del mese, accompagnata dal direttore del Settore Servizi per Minori e Giovani Patrizio Mercadante, ha visitato la Casa Vacanza Città di Milano a Pietra Ligure (SV), di proprietà del Comune di Milano.

“Delle cinque case vacanza del Comune (Val Brembana, Lago Maggiore, Lago d’Orta e Lago di Garda), quella di Pietra Ligure è la più grande " ha commentato Mariolina Moioli - e può infatti ospitare fino a 220 bambini della scuola primaria per ogni turno di soggiorno: tra giugno e settembre 2010 il Comune avrà così ospitato in Liguria oltre 1.300 bambini milanesi. Le case vacanza sono strutture funzionanti sia nel periodo estivo sia in quello invernale, grazie ai progetti Scuola Natura ed Estate Vacanza. Solo nell’ultimo anno circa 16.000 bambini e ragazzi milanesi sono stati ospitati presso la struttura di Pietra Ligure”.

A Pietra Ligure i bambini, dai 6 agli 11 anni, sono affidati alle cure di educatori e animatori, che propongono quotidianamente attività ludico-ricreative come laboratori corporei e manuali, “giocoleria”, giochi sulla spiaggia, giochi serali, teatro, psicomotricità , attività sportive e “feste della buonanotte”.

Nel corso della giornata l’assessore Moioli ha visitato anche la casa vacanza di Andora (SV), la cui ristrutturazione, iniziata nel 2008, terminerà nelle prossime settimane: “La rinnovata struttura di Andora, che verrà consegnata entro ottobre " ha detto Mariolina Moioli - andrà a potenziare ulteriormente la dotazione di posti nelle case vacanza del Comune. Al termine dei lavori, infatti, saremo in grado di soddisfare 200 richieste in più delle famiglie milanesi, per un totale di oltre 1.200 nuovi posti a disposizione per la prossima stagione estiva. La struttura, inoltre, sarà in grado di accogliere ospiti disabili con difficoltà motorie anche gravi, essendo dotata degli opportuni presidi e di un accesso facilitato alla spiaggia”.

“Le case vacanza " ha aggiunto il direttore Mercadante " fanno parte della vasta rete di iniziative per bambini e famiglie che il Comune organizza sul territorio milanese come i Centri Estivi, i Campus e le attività di Milano Amica dei Bambini. Attraverso tutti questi servizi garantiamo ai genitori un sostegno indispensabile durante i mesi estivi, quando è spesso più difficile conciliare i tempi lavorativi con quelli della famiglia.”

Nel corso della mattinata, a Pietra Ligure, non è mancato un “fuori programma”: uno dei bambini ospiti della casa vacanza aveva incontrato, il 21 luglio scorso, il Sindaco Moratti durante una visita presso il Centro Estivo della scuola Rinnovata Pizzigoni ed ha così espresso il desiderio “di salutare il suo Sindaco, Letizia Moratti”. Raggiunto il primo cittadino al telefono, il Sindaco e il piccolo cittadino di Milano si sono scambiati gli auguri di buone vacanze.

“È stato un episodio molto simpatico ed emozionante " ha concluso Mariolina Moioli " nell’ambito di una giornata di festa e allegria, dimostrata dall’entusiasmo di tutti i bambini presenti”.

Per informazioni sulle Case Vacanza: Settore Servizi Minori e Giovani, iniziative socio-educative e case vacanza; ufficio assegnazioni soggiorni, via Porpora 10. Tel. 02 88462734 - 02 88462787 " 02 88462754.

Mariolina Moioli - Famiglia Scuola e Politiche Sociali

Source by Mariolina_Moioli


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / L’asse...di Milano
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab