Estate più sicura anche grazie a City Angels e poliziotti italiani

Giovedì
13:09:05
Settembre
02 2010

Estate più sicura anche grazie a City Angels e poliziotti italiani

Sicurezza, De Corato: "in due mesi mille interventi, 15 al giorno”. 40 le risse sedate grazie alle segnalazioni degli operatori, 110 ubriachi e drogati allontanati dalle linee della metropolitana, soccorsi e accompagnati 62 donne e anziani in difficoltà, salvata donna da molestie nel metro 

View 134.1K

word 537 read time 2 minutes, 41 Seconds

Milano: ?Sono 907 gli interventi realizzati nei mesi estivi di luglio e agosto da 36 operatori delle Associazioni City Angels e Poliziotti Italiani nelle 12 aree critiche sorvegliate, tra cui piazzale Angilberto al Corvetto, Rogoredo, viale Jenner e l?ospedale San Raffaele. Una media di 15 al giorno. Il 52% delle segnalazioni, ovvero ben 476, sono state effettuate nelle ore serali sulle 3 linee metropolitane. A testimonianza che gli operatori continuano a fornire un importante aiuto alla sicurezza di Milano sul piano della prevenzione e del contrasto. Un supporto che ha contribuito a quel calo dei reati che secondo i dati della Questura è stato del 48% nel biennio 2008-2010 ?. Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

?Duecentosessantadue sono in particolare gli interventi realizzati dai poliziotti italiani in aree di superficie ? spiega De Corato -, 169 quelli eseguiti dai City Angels. Tra le criticità sono state una quarantina le risse e liti sedate grazie alle segnalazioni. Tra queste, una mega zuffa tra un gruppo di brasiliani e un gruppo di rumeni in viale Monza, terminata grazie all?arrivo degli operatori che hanno prontamente chiamato le Forze dell?ordine. Per quanto riguarda poi le metropolitane, sono 110 i casi in cui sono state trovate persone a fumare spinelli, a bere alcolici oppure già pesantemente ubriache sono state allontanate dai mezzanini o dai convogli. Si tratta per la maggior parte di stranieri, spesso gruppi di giovani tra cui anche ragazze, la cui presenza crea disagio nei passeggeri e spesso determina episodi di degrado o vandalismo (49 casi): come il danneggiamento delle macchinette distributrici o l?espletamento di bisogni fisiologici nel mezzanino, solo per citarne alcuni?.

?Non stupisce ? aggiunge De Corato ? che gli operatori ricevano spesso consensi e ringraziamenti dai cittadini. Sono 62, per la maggior parte donne e anziani, le persone che hanno chiesto agli operatori di essere accompagnati per brevi tratti, magari fino al portone di casa o alla fermata metropolitana. Un contesto che si è verificato spesso all?ospedale San Raffaele dove lo scorso aprile è avvenuto un episodio di violenza da strada e che è un ottimo esempio di sicurezza di prossimità. Non dimentichiamo, poi, che lo scorso 18 agosto il tempestivo intervento dei poliziotti italiani ha evitato che una molestia potesse sfociare in una violenza sessuale. In quell?occasione gli operatori in servizio sulla linea della metropolitana, richiamati da una donna alla stazione di Crescenzago, avevano trattenuto un moldavo che oltre ad avere tentato più volte l?approccio fisico, l?aveva anche inseguita?.

In particolare, gli operatori dell?Associazione Poliziotti Italiani attualmente prestano servizio sulle tre linee metropolitane e in superficie presso il sottopasso della MM Crescenzago, nell?area Imbonati/Jenner, alla mensa di via Saponaro, presso la MM Rogoredo, al Corvetto in piazzale Angilberto, via Bessarione
I City Angels, effettuano monitoraggio in Corso Concordia, presso la mensa ?Pane Quotidiano? di viale Monza, al Polo Ferrara, presso l?ospedale San Raffaele, ai parchi Pallavicino e Alessandrini.

Foto di repertorio © Silvia Michela Carrassi

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Estate p... italiani
from: ladysilvia
by: Landi