Elezioni farsa in Birmania

Lunedì
16:50:25
Settembre
13 2010

Elezioni farsa in Birmania

View 133.7K

word 456 read time 2 minutes, 16 Seconds

Birmania : Il prossimo 7 novembre si terranno dopo venti anni le elezioni legislative in Birmania , voglio ricordare che la giunta militare ha deciso di cambiare il nome in Myanmar, e che le ultime elezioni le vinse il partito di Auug San Suu Kyi , premio nobel della pace , che continua a stare agli arresti domiciliari , e anche stavolta lei e il suo partito "La Lega nazionale per la democrazia "non potranno partecipare. La giunta militare si è fatta una legge elettorale a suo uso e consumo , gli ordini religiosi non possono partecipare, chi ha subito una condanna politica , non può partecipare , parole offensive nei confronti dell’autorità non si possono pronunciare , quindi tutti quelli che hanno manifestato e partecipato per migliorare la vita civile , attivisti democratici e religiosi, non possono partecipare , e devono stare pure zitti. Questa legge impedisce ad esempio ai monaci buddisti , protagonisti della protesta di partecipare alle elezioni , questa legge impedisce, secondo l’Onu, a 2100 persone perseguitate di partecipare alle elezioni, questa legge impedisce ai dipendenti statali di aderire ai partiti .Secondo il giornalista birmano Win Tin , che ha passato 19 anni in carcere , ed è stato uno dei fondatori della Lega Nazionale per la Democrazia (NID) al Washington Post , spiega bene L’azione della giunta militare :”E’un ostacolo per limitarci ancora di più: il colpo finale che il regime dei generali vuol dare allopposizione; la direttiva emanata dai militari servirà a stabilire una dittatura permanente, visto che accettarla significherebbe rinunciare, oltre che Aung San Suu Kyi, a tutti i detenuti che sono o sono stati imprigionati: senza di loro, il nostro partito non sarebbe nulla”.


Tomás Ojea Quintana, inviato speciale delle Nazioni Unite, vorrebbe istituire una commissione d’inchiesta per indagare sui crimini di guerra e contro l’umanità commessi dalla giunta militare.

Gli Stati Uniti , L’Europa, l’Onu le nazioni asiatiche , tutti avevano chiesto libere elezioni, dove veniva data la possibilità a tutti i partiti e alle persone di partecipare .

Sempre per Win Tin:” il sostegno degli organi internazionali è ancora troppo latente, quindi non basterà; la nostra paura è che le dichiarazioni dei leader internazionali non saranno integrate da misure efficaci per risolvere la crisi della politica birmana. I governi del mondo dovrebbero opporsi fermamente alle elezione indette dal regime e premere affinché ci siano sostanziali cambiamenti: in primis, il rilascio immediato di tutti i prigionieri politici, compresa Aung San Suu Kyi, e la cessazione della campagna militare del regime contro le minoranze etniche La Lega Nazionale per la Democrazia non scomparirà perché siamo tra la gente, con la gente. Continueremo a lottare per la democrazia, per i diritti umani e per luguaglianza tra tutte le etnie perché è lunico modo per smantellare la dittatura militare. Per questo, ci puniranno duramente”.

Source by Alfredo_d_Ecclesia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Elezioni... Birmania