Mostre. Centomila visitatori per “Donna allo Specchio“ di Tiziano a Palazzo Marino

Mercoledì
16:38:49
Dicembre
22 2010

Mostre. Centomila visitatori per “Donna allo Specchio“ di Tiziano a Palazzo Marino

View 134.4K

word 384 read time 1 minute, 55 Seconds

Milano: Centomila visitatori a Palazzo Marino per ’Donna allo Specchio’ di Tiziano. Inaugurata lo scorso 2 dicembre l’esposizione del capolavoro proveniente dal Museo del Louvre, organizzata da Eni, in collaborazione con il Comune di Milano, continua a riscuotere successo.

’L’esposizione di un’opera unica a Palazzo Marino, la casa di tutti i milanesi, dimostra di essere una formula vincente di approfondimento e di conoscenza per tutti i cittadini, i turisti, gli appassionati d’arte ’ spiega il Sindaco Letizia Moratti - .’Donna allo specchio’ è il terzo capolavoro esposto da Eni a Palazzo Marino dopo ’San Giovanni Battistà di Leonardo nel 2009 e la ’Conversione di Saulo’ di Caravaggio nel 2008’.

In costante crescita il numero di visitatori al Museo del Novecento che è ormai a quota 115mila. Aperta gratuitamente fino al 28 febbraio grazie al contributo di Bank of America e Finmeccanica, la nuova sede espositiva del Comune di Milano resterà aperta durante tutte le festività natalizie. Così come tutte le 18 mostre in calendario promosse dalla civica amministrazione.

In allegato il programma dettagliato delle mostre con gli orari di apertura
nei giorni delle festività natalizie di dicembre 2010 e gennaio 2011

Letizia Moratti - Sindaco

LE 18 MOSTRE DI NATALE 2010

Palazzo Marino
venerdì | 24 dicembre | 9.30_18.00 sabato | 25 dicembre | 9.30_22.30 domenica | 26 dicembre | 9.30_19.30 venerdì | 31 dicembre | 9.30_18.00 sabato | 1°gennaio | 9.30_22.30 giovedì | 6 gennaio | 9.30_22.30

Palazzo Reale
venerdì | 24 dicembre | 9.30_14.00 sabato | 25 dicembre | 14.30_18.30 domenica | 26 dicembre | normale orario d’apertura venerdì | 31 dicembre | 9.30_14.00 sabato | 1°gennaio | 14.30_22.30 giovedì | 6 gennaio | normale orario d’apertura

Rotonda di via Besana | Palazzo della Ragione
venerdì | 24 dicembre | 9.30_14.00 sabato | 25 dicembre | 14.30_18.30 domenica | 26 dicembre | normale orario d’apertura venerdì | 31 dicembre | 9.30_14.00 sabato | 1°gennaio | 14.30_19.30 giovedì | 6 gennaio | normale orario d’apertura

Museo del Novecento
venerdì | 24 dicembre | 9.30_14.00 sabato | 25 dicembre | 14.30_18.30 domenica | 26 dicembre | normale orario d’apertura venerdì | 31 dicembre | 9.30_14.00 sabato | 1°gennaio | 14.30_22.30 giovedì | 6 gennaio | normale orario d’apertura

Castello Sforzesco
venerdì | 24 dicembre | 9.00_17.30 sabato | 25 dicembre | chiuso domenica | 26 dicembre | 9.00_17.30 venerdì | 31 dicembre | 9.00_17.30 sabato | 1°gennaio | chiuso
giovedì | 6 gennaio | 9.00-17.30

Museo di Storia Naturale | Acquario
venerdì | 24 dicembre | 9.00_17.30 sabato | 25 dicembre | chiuso domenica | 26 dicembre | 9.00_17.30 venerdì | 31 dicembre | 9.00_17.30 sabato | 1°gennaio | chiuso
giovedì | 6 gennaio | 9.00-17.30

Biblioteca Centrale | Palazzo Sormani
venerdì | 24 dicembre | 9.00-14.00 sabato | 25 dicembre | chiuso domenica | 26 dicembre | chiuso venerdì | 31 dicembre | 9.00-14.00 sabato | 1°gennaio | chiuso giovedì | 6 gennaio | chiuso

Guarda l’allegato per info complete

Source by Letizia_Moratti


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Mostre. ...zo Marino