Rom, clandestini, spaccio e abusivi 5 arresti

Mercoledì
17:46:18
Marzo
02 2011

Rom, clandestini, spaccio e abusivi 5 arresti

De Corato: “da Polizia Locale 5 arresti e 6 sgomberi“ Vigili impegnati ogni giorno per garantire legalità e sicurezza in tutti i Quartieri

View 133.8K

word 430 read time 2 minutes, 9 Seconds

Milano: ?Non si arresta l?impegno della Polizia Locale a contrasto di rom abusivi, occupazioni di case popolari, spaccio, clandestini. Operazioni per la sicurezza e la legalità che hanno determinato 5 arresti e 6 sgomberi. E che attestano come la Polizia Locale operi tutti i giorni e su tutto territorio cittadino per garantire la vivibilità dei quartieri?.

Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

ROM ROMENI ? Un rom romeno di 30 anni senza fissa dimora è stato tratto in arresto con l?accusa di ricettazione. In piazza Cantore è stato trovato a spingere un carrello pieno zeppo di generi alimentari del valore di 500 euro. La merce è risultata rubata dal punto Esselunga di via Forze Armate. Il soggetto ha precedenti per furto e ricettazione. Altri due rom abusivi che si erano insediati con 4 tende in via Toledo, quartiere Santa Giulia, sono stati identificati e allontanati. Un piccolo insediamento abusivo costituito da due camper è stato subito smantellato in via Borsa, angolo via Villani. Due rom romeni trovati in stato di ubriachezza sono stati identificati e allontanati.

AGGRESSIONI ? Due agenti della Polizia Locale hanno arrestato per lesioni e resistenza un cittadino del Madagascar che, ubriaco, molestava i passanti in piazzale Cadorna. Prima di finire in manette l?uomo ha colpito al volto una vigilessa, lanciandole contro una bottiglia di plastica piena. E ha preso a morsi l?altra, nel tentativo di opporsi al fermo. In manette è finito anche un senegalese che vendeva borse con marchio contraffatto in corso Buenos Aires. L?extracomunitario, che è stato anche denunciato in quanto clandestino, ha opposto resistenza provocando contusioni a un vigile che ne avrà per una decina di giorni.

SPACCIO CLANDESTINI AL SEMPIONE ? La Polizia Locale, in servizio in abiti civili al parco Sempione, ha arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti due clandestini senegalesi. Gli irregolari, con precedenti specifici, sono stati sorpresi dalle telecamere della control room mentre cedevano alcune dosi di droga (presumibilmente hashish).

ESCOMI ? Accompagnati da un ispettore Aler, gli agenti hanno sgomberato un quadrilocale di via Di Lorenzo a Quarto Oggiaro da un?abusiva italiana e un bilocale di via Pascarella da una coppia di ucraini. Liberati anche un alloggio in via Bottoni, quartiere Ripamonti, e un bilocale in via Dei Gaggioli, a Lorenteggio, occupati l?uno da due italiani e l?altro da un ucraino e un italiano. Al termine delle operazione tutti i locali sono stati sigillati.
indietro

Riccardo De Corato - Vice Sindaco

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Rom, cla...5 arresti