Aiutare la popolazione in Libia

Lunedì
18:08:39
Marzo
28 2011

Aiutare la popolazione in Libia

View 10.6K

word 306 read time 1 minute, 31 Seconds

Il Consiglio “Affari esteri“ del 21 marzo ha confermato che l’obiettivo principale dell’Unione europea è di proteggere la popolazione civile in Libia. “Tutto ciò che facciamo ha un unico scopo: aiutare il popolo libico“ ha sottolineato l’alto rappresentante Catherine Ashton.

Secondo le conclusioni del Consiglio, l’UE è decisa a contribuire all’applicazione della risoluzione 1973 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite agendo “collettivamente e risolutamente, di concerto con i partner internazionali, in particolare la Lega araba e altri soggetti regionali interessati“.

Il Colonnello Gheddafi deve abbandonare il potere immediatamente per consentire al popolo libico di realizzare la “sua aspirazione ad una società democratica“.

Il Consiglio conferma che l’UE continuerà a fornire assistenza umanitaria a tutte le persone coinvolte ed è disposta “ad aiutare la Libia a costruire uno Stato costituzionale e a sviluppare lo stato di diritto.“

Rispondendo alla richiesta dell’Ufficio per il coordinamento degli affari umanitari dell’ONU, il Consiglio ha confermato che l’UE è pronta a fornire aiuti umanitari tramite la sua politica di sicurezza e di difesa comune, con il coordinamento delle Nazioni Unite.

Gli Stati membri hanno chiesto all’alto rappresentante di predisporre piani ulteriori per sostenere le operazioni di assistenza umanitaria e di protezione civile nonché di coordinare strettamente questi lavori con l’ONU, la NATO ed altri soggetti. Catherine Ashton ha confermato che continuerà a mantenere i contatti con il Segretario generale dell’ONU, la Lega araba e i paesi della regione.

Inoltre, i ministri degli esteri hanno esteso le misure restrittive nei confronti dei dirigenti libici imponendo un divieto di viaggio ad altre 11 persone e il congelamento dei beni ad altre nove entità.

Secondo la signora Ashton “l’incontro di oggi ha mostrato la determinazione dell’UE a reagire con rapidità e decisione e con una sola voce agli eventi in Libia“.

Source by Europe


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Aiutare ... in Libia
from: ladysilvia
by: vaticano
from: ladysilvia
by: Governo
from: ladysilvia
by: Forzasilvio_it