Sequestrati beni per un valore di 6.000.000 di euro riconducibili ad un boss della mafia

Sabato
11:11:01
Aprile
30 2011

Sequestrati beni per un valore di 6.000.000 di euro riconducibili ad un boss della mafia

View 133.3K

word 364 read time 1 minute, 49 Seconds

Partinico (PA) - Comando Provinciale di Palermo - I Carabinieri del Gruppo di Monreale e della Compagnia di Partinico hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro di beni ai fini della confisca, emesso dal Tribunale di Palermo-Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di un mafioso 73enne di Partinico, pregiudicato per reati di cui all’art. 416 bis, ed in atto sottoposto agli arresti domiciliari. La misura è scaturita a seguito degli accertamenti patrimoniali effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Partinico e dai Carabinieri della Sezione di P.G. di Palermo, coordinati dalla Procura della Repubblica di Palermo che ha proposto alla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale il sequestro di numerosi beni intestati al mafioso ed ai suoi prossimi congiunti.

Il decreto di sequestro è susseguente alle risultanze investigative dell’operazione convenzionalmente denominata “CARTHAGO“, condotta dal Nucleo Investigativo del Gruppo di Monreale e dalla Compagnia Carabinieri di Partinico che hanno permesso, nel gennaio 2009, di eseguire 16 misure cautelari per 416 bis nei confronti del suddetto, di suo figlio Francesco, nonchè di altri appartenenti a “Cosa Nostra“, illustrando nel contempo la mappa criminale del mandamento mafioso di Partinico, che allora contrapponeva due opposti gruppi che avevano dato vita ad una sanguinosa faida, sfociata anche in omicidi, per il controllo del territorio. Pertanto, la Sezione M.P. del Tribunale, sulla base delle risultanze delle investigazioni, nonchè sulla base della sproporzione tra i redditi dichiarati ed il notevole patrimonio immobiliare posseduto dal mafioso, ha disposto il sequestro dei beni. Il tutto per un valore complessivo di circa 6.000.000 di euro.

A giudizio del Tribunale, inoltre, alcuni di questi beni sono stati, in epoca recente, verosimilmente fittiziamente intestati dal mafioso ai suoi prossimi congiunti (moglie, figli e nipoti) al fine di evitare provvedimenti ablatori nei suoi confronti e nei confronti del figlio. A breve si terrà il processo per la trattazione del procedimento per l’applicazione della misura patrimoniale. Quest’ulteriore provvedimento, tenuto conto anche delle ultime operazioni antimafia denominate “CARTHAGO“ e “THE END“, condotte dal Gruppo Carabinieri di Monreale, va ulteriormente ad indebolire economicamente il sodalizio mafioso di uno dei mandamenti storicamente più ricchi della provincia di Palermo.

Source by carabinieri


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Sequestr...lla mafia