Etna: ricerca, scivola a mare per infiltrazioni sottomarine

Venerdì
13:58:03
Maggio
13 2011

Etna: ricerca, scivola a mare per infiltrazioni sottomarine

View 9.2K

word 269 read time 1 minute, 20 Seconds

CATANIA - L’assetto tettonico della fascia costiera etnea, che si muove verso il mare alcuni centimetri l’anno, è controllata più dalle strutture sottomarine che da quelle emerse. E’ quanto emerge da prospezioni geofisiche sottomarine e a un’analisi geomorfologica dettagliata del fondale marino di fronte all’Etna realizzati un’equipe di scienziati italiani, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Earth and planetary science letters.

La ricerca è stata condotta dai vulcanologi Mauro Coltelli e Danilo Cavallaro dell’Ingv di Catania, dai geologi marini Francesco Latino Chiocci e Alessandro Bosman dell’università La Sapienza di Roma e dall’Istituto di geologia ambientale e geoingegneria del Cnr.

Gli studiosi hanno scoperto che la scarpata continentale della Sicilia, dalla costa sino alla profondità di oltre 2.000 metri, presenta un anomalo rigonfiamento di fronte all’Etna che coincide esattamente con la regione che scivola verso il mare. A causarlo sarebbe stata l’intrusione di grandi quantità di magma nella crosta sotto il vulcano avvenuta negli ultimi centomila anni.

Questo meccanismo causerebbe una decompressione nella crosta terrestre che permetterebbe la risalita dei magmi senza un prolungato stazionamento, permettendo l’eruzione di magmi basaltici a causa proprio della loro veloce risalita dal mantello.

I ricercatori non azzardano una previsione su un ipotetico scivolamento in mare di un costone etneo: “E’ difficile a dirsi - spiega Mauro Coltelli - anche perché ci sono pochi casi al mondo in cui un fenomeno come questo venga regolarmente monitorato e nessun caso in cui sia stato osservato un catastrofico collasso durante una fase di lento scivolamento del versante“.

Fonte:Ansa.it

Source by Ansa


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Etna: ri...ttomarine