Parco Formentano: gioco accessibili bambini con disabilità

Giovedì
01:42:09
Luglio
28 2011

Parco Formentano: gioco accessibili bambini con disabilità

Una nuova area gioco accessibili ai bambini con disabilità

View 133.4K

word 627 read time 3 minutes, 8 Seconds

Milano: L’area gioco sarà accessibile a tutti. Ai piccoli non vedenti che troveranno un percorso tattile per condurli all’interno. A chi si muove su una carrozzina e potrà contare su una rampa d’ingresso. Scivoli e altalene saranno doppi, per consentire ad accompagnatori, amichetti o fratellini di giocare insieme ai bimbi con disabilità nel modo più naturale possibile, su giochi tradizionali o innovativi con pannelli sensoriali tattili e sonori. Saranno giochi senza barriere e senza pericoli. È questo il cuore del progetto di solidarietà “Giochiamo tutti” proposto da Fish Onlus (Federazione italiana per il superamento dell’handicap rappresentata in Lombardia da Ledha) con l’obiettivo di realizzare al parco Formentano, in largo Marinai d’Italia, un’area giochi, anche per bambini con disabilità.

L’Amministrazione ha accolto la proposta della Federazione e ha pubblicato oggi il bando con la manifestazione di interesse a realizzare l’area. Le buste con le proposte dovranno essere presentate entro il 5 settembre 2011 alle ore 15.30 all’Ufficio protocollo della Direzione centrale Arredo, Decoro urbano e Verde in piazza Duomo 21. Il valore minimo dell’opera (progettazione, opere di preparazione e realizzazione) è di 90mila euro che l’amministrazione intende coprire integralmente attraverso sponsorizzazioni. Per questo saranno ammesse al bando anche le proposte di sola sponsorizzazione finanziaria.

“Questa amministrazione " spiega l’assessore alla Mobilità, Ambiente , arredo urbano e Verde , Pierfrancesco Maran " ha messo tra le sue priorità la tutela della disabilità e il sostegno a progetti che permettano a tutti di potersi muovere, accedere a servizi e vivere la città senza barriere. Il discorso vale anche per le aree gioco dei bambini dove, come al Parco Formentano, intendiamo favorire la realizzazione di uno spazio accessibile a tutti, con strutture nuove che consentano la socializzazione e il gioco libero tra piccoli anche con disabilità”.

“Il progetto " afferma l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino - si inserisce nelle linee guida della Giunta comunale che, su proposta dell’assessorato alle Politiche sociali, ha approvato la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità. Il bando vuole quindi essere un primo passo concreto per dimostrare la sensibilità e l’attenzione che il Comune dedica e dedicherà non solo agli adulti ma anche ai bambini con disabilità ”.

“È un primo importante passo nella direzione giusta " commenta Franco Bomprezzi, consulente per le politiche della disabilità del Comune di Milano " Si comincia dal gioco dei bambini, tutti i bambini, nessuno escluso, per realizzare una città capace di pensare alla disabilità come a una delle possibili condizioni di vita. I bambini con disabilità vogliono poter giocare come gli altri, insieme agli altri. L’obiettivo è che in futuro, nel rinnovare le strutture di gioco nei parchi urbani e nelle scuole, si tenga sempre conto di questa esigenza, facendolo diventare un requisito normale per tutti”.

Caratteristiche dell’area gioco. L’area gioco da realizzare dovrà avere i seguenti requisiti:
- essere accessibile tramite rampa e scala con apposito modulo di trasferimento;
- avere una doppia pista di scivolamento affiancate per permettere la socializzazione o l’accompagnamento;
- avere un’area di arrampicata in rete con diversi livelli di difficoltà, una zona gioco statico tramite pannelli sensoriali sempre accessibili, un gioco in movimento (tipo altalena a doppia seduta) e una struttura gioco che fornisca stimoli sensoriali e di manipolazione con pannelli sonori e tattili.

La realizzazione dovrà comprendere, oltre alla progettazione, la fornitura e posa di:
- percorsi tattili, mappe tattili, supporti a leggio;
- attrezzature ludiche;
- pavimentazione antitrauma;
- recinzione perimetrale dell’area giochi con funzione di linea guida naturale percepibile dai non vedenti;
- recinzione e messa in sicurezza durante i lavori.


Pierfrancesco Majorino Politiche sociali e servizi per la salute Pierfrancesco Maran Mobilità Ambiente Arredo urbano Verde

Source by Pierfrancesco_Majorino


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Parco Fo...sabilità