ISLAM, INCONTRO A PALAZZO MARINO

Martedì
15:46:50
Agosto
09 2011

ISLAM, INCONTRO A PALAZZO MARINO

dialogo con chi tutela la donna e non strizza l’occhio alla Sharia.
Grande moschea a Milano una calamita per i fondamentalisti. portavoce di viale Jenner Shaari è stato il braccio destro di un Imam condannato per terrorismo e ha dichiarato che l’adulterio va punito con la detenzione.

View 129.7K

word 374 read time 1 minute, 52 Seconds

Milano – "Il dialogo va fatto con chi rispetta le leggi italiane, e non strizza locchio alla sharia; con chi crede nei valori dellOccidente, nella libertà dellindividuo, nella parità tra uomo e donna, e dimostra di volere lintegrazione. Se gli interlocutori per la moschea sono sempre le stesse facce screditate, come il portavoce di viale Jenner, Abdel Shaari, ieri braccio destro di un imam, Abu Imad, condannato dopo tre gradi di giudizio per terrorismo internazionale, è difficile pensare che il vertice con gli islamici a Palazzo Marino possa essere foriero di non so quali rosee prospettive per Milano”.

Lo afferma il vice coordinatore lombardo del pdl ed europarlamentare Lara Comi in merito allincontro tenutosi a Palazzo Marino tra una delegazione della comunità islamica e il vicesindaco Maria Grazia Guida.

"Non mi sembra –sottolinea Comi - che finora gli attuali presunti portavoci delle comunità islamiche milanesi, a cominciare da quella di viale Jenner, abbiano dimostrato a sufficienza di aderire ai valori occidentali, di rispettare le donne secondo quanto prescrive la legge italiana. Sulla legge anti-burqa che è in dirittura di arrivo, a differenza del Comitato per lislam presso il Viminale che si è schierato per il provvedimento, non si è levata una parola da Milano. Come sulla passata vicenda di Sakineh, silenzio. Salvo il fatto che il signor Shaari si fosse espresso, a titolo personale, in caso di adulterio, non per la lapidazione ma per la detenzione (!). A dimostrazione che confonde ancora il peccato con il reato”.

"La questione – aggiunge Comi - non è quella della libertà di culto che a Milano è garantita. Ma il pericolo che una moschea, con tanto di minareto, possa sedimentare e infiammare il fondamentalismo. E purtroppo in Europa abbiamo avuto diverse riprove, dalla moschea di Finsbury Park, a Londra, ad analoghe zone grigie in Austria. E il fatto che la giunta Pisapia voglia (è scritto nel programma) edificare una grande cittadella islamica, che rischia di calamitare gli integralisti, pone più interrogativi”.

Source by Daniele_Colombo


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / ISLAM, I...ZO MARINO
from: ladysilvia
by: ANSA
from: ladysilvia
by: Radicali