Protezione civile: Gabrielli a Cracovia per il meeting dei Direttori generali del’Ue

Mercoledì
16:41:54
Settembre
28 2011

Protezione civile: Gabrielli a Cracovia per il meeting dei Direttori generali del’Ue

View 168.2K

word 354 read time 1 minute, 46 Seconds

Confrontarsi sul processo di revisione della normativa di Protezione civile europea, sullorganizzazione e le capacità di risposta del Meccanismo europeo (MIC) in caso di disastri gravi e multi-dimensionali e sulle future sfide nella gestione dellemergenza in ambito UE. Sono stati questi gli argomenti centrali sui quali si sono confrontati i Direttori Generali di protezione civile dell’Ue, tra i quali il Capo Dipartimento, Franco Gabrielli, dell’Area economica europea e di Paesi candidati, riuniti oggi a Cracovia per il 27esimo meeting, l’ultimo prima della presentazione da parte della Commissione europea della proposta legislativa per la revisione degli strumenti legislativi che disciplinano il Meccanismo europeo di Protezione civile, prevista per la fine del 2011.

In relazione alle proposte di revisione dellattuale normativa europea alla luce dellaccorpamento del settore della Protezione civile con quello dellassistenza umanitaria sotto la guida della commissaria Kristalina Georgieva nella nuova "Direzione Generale Humanitarian Aid and Civil Protection”, la delegazione italiana ha ribadito lesigenza di salvaguardare il ruolo della componente di Protezione civile rispetto a quella umanitaria, storicamente preponderante nelle politiche umanitarie.

è stata, inoltre, ribadita la necessità di identificare un solo e chiaro coordinamento a livello europeo per le azioni di intervento in caso di gravi disastri, una autorità che sia in grado di ricevere e fornire informazioni ufficiali e tempestive nel momento dellemergenza. "In altre parole – ha detto il Capo Dipartimento, Franco Gabrielli – gli Stati membri hanno bisogno di un soggetto pre-identificato riconosciuto come punto di riferimento per ogni tipo di comunicazione in uno scenario di disastro grave e multi-dimensionale: su questo aspetto dobbiamo lavorare ora, in tempo di pace”.

Con loccasione, il Capo Dipartimento ha invitato i colleghi europei a partecipare, il 10 e 11 novembre alla conferenza internazionale, alla quale prenderà parte anche il Commissario Georgieva, che il Dipartimento della Protezione civile e il Ministero per gli Affari Esteri stanno organizzando a Roma in occasione del X Anniversario del Mic dal titolo "Civil protection and humanitarian aid facing disasters and crises together – Reinforcing EU-UN cooperation an the field for a more efficient International response capacity”.

Source by Protezione_Civile


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Protezio... del’Ue