Piu’ sociale nel social

Giovedì
00:26:20
Aprile
26 2012

Piu’ sociale nel social

Strategie e strumenti per diffondere il concetto di bene comune. Se ne parlerà il 26 aprile presso il centro congressi fondazione cariplo, via romagnosi 8 a milano. Tra gli interventi, la lectio magistralis dell’arcivescovo di milano, card. Angelo Scola e quello in videoconferenza del ministro del lavoro e delle politiche sociali Elsa Fornero. All’interno, una tavola rotonda cui parteciperanno Alberto Contri (presidente fondazione pubblicità progresso), Giuseppe de Rita (presidente censis), Giuseppe Guzzetti (presidente fondazione cariplo), Eugenia Scabini (università cattolica di milano) e Carmelo Vigna (università ca’foscari di venezia)

View 8.7K

word 582 read time 2 minutes, 54 Seconds

Milano – Quanti significati può assumere il concetto di bene comune? Quanto bisogno cè di riaffermarne il valore, in un contesto sociale che presenta allarmanti segni di degrado? Quale contributo possono portare i nuovi media alla crescita del bene comune? Importanti protagonisti del mondo laico e religioso si interrogano su temi strategici per il nostro futuro. Nellevento promosso da Fondazione Cariplo e Pubblicità Progresso, le due istituzioni, attente alle opportunità dei social media, offriranno anche loccasione per scoprire come alcune importanti organizzazioni non profit in Italia e nel mondo sappiano utilizzare al meglio i social network per sensibilizzare, coinvolgere, stimolare allazione operando per il bene comune.

Fondazione Cariplo lancerà nelle prossime settimane i propri canali di social network; lobiettivo è condividere con il mondo del non profit le esperienze di tutti i progetti realizzati insieme, creando un collettore sul quale costruire davvero il bene comune concreto, quello fatto di iniziative e attività che vanno a favore delle persone: ogni anno Fondazione Cariplo sostiene infatti con circa 180 milioni di euro oltre mille progetti di enti non profit nel campo dellarte e cultura, ambiente, ricerca scientifica e servizi alla persona. Un patrimonio di storie ed esperienze che grazie ai nuovi mezzi di comunicazione possono davvero realizzare comunità "virtuali”, ma al contempo molto concrete che dimostrino come i canali social possono essere davvero utili e non (solo) uno strumento di aggregazione.

Fondazione Pubblicità Progresso è molto attiva sul fronte dellinnovazione nel campo della comunicazione sociale. Dal 2004 realizza campagne multimediali e interattive, e si appresta a lanciare una grande campagna a favore della donazione degli organi integrando i mezzi classici con i nuovi media e i social network. Da oltre 40 svolge un lavoro totalmente gratuito di sussidiarietà proponendo e divulgando valori e iniziative sempre inerenti al bene comune.

Questo il programma dellevento, che si svolgerà il 26 aprile presso il Centro Congressi Fondazione CARIPLO, in via Romagnosi 8, a Milano:

Ore 9.30 Registrazione partecipanti

Ore 10.00 Apertura dei lavori

Pier Mario Vello, Segretario Generale Fondazione Cariplo

Ore 10.15 Prima sessione: più sociale nel social

Social media e social network: idee, suggestioni, innovazioni dal mondo

Proiezione video campagne internazionali

Social media e social network: strategie, strumenti, iniziative in Italia (testimonianze dal Terzo Settore: AISM, CESVI, NEMO, VIDAS).

Presentazione del volume edito da Rai-Eri “Pubblicità Progresso. La comunicazione sociale in Italia“: Rossella Sobrero, Consigliere Pubblicità Progresso

Ore 11.15 Seconda sessione: il bene comune

S.E. Cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano: Lectio magistralis sul significato di bene comune

Tavola rotonda:

Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso

Giuseppe De Rita, Presidente Censis

Giuseppe Guzzetti, Presidente Fondazione Cariplo

Eugenia Scabini, Presidente del Centro Studi e Ricerche sulla Famiglia dell’Università Cattolica di Milano

Carmelo Vigna, Direttore Centro Interuniversitario per gli Studi sull’Etica, Università Ca Foscari di Venezia

Intervento in videoconferenza di Elsa Fornero, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ore 13.00 Conclusioni a cura di Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso

Conduce i lavori Adriana Santacroce, Telenova

Iscrizioni on line su www.fondazionecariplo.it

Source by Fondazione_Cariplo


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Piu’ s...el social