Rifiuti Campania: precisazione su Consorzio Unico di Bacino

Venerdì
00:37:41
Agosto
10 2012

Rifiuti Campania: precisazione su Consorzio Unico di Bacino

View 3.0K

word 379 read time 1 minute, 53 Seconds

Napoli: In riferimento alla nota congiunta diffusa dalla Regione Campania, dalla Provincia e dal Comune di Napoli sulla vicenda del Consorzio Unico di Bacino, il Dipartimento della Protezione civile ritiene necessario sgombrare il campo da ogni possibile equivoco sulle competenze dei vari soggetti.

In primo luogo, è bene ricordare che lUnità Tecnico-Amministrativa istituita dallOrdinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3920 del 2011 – in scadenza il 31 dicembre 2012, senza possibilità di proroga ulteriore – ha avuto tra i suoi compiti anche quello della gestione degli effetti dellavviso pubblico di accertamento della massa passiva riferita alla lunghissima stagione dellemergenza rifiuti. In base allesito delle valutazioni compiute sulle domande di accertamento pervenute e ai piani di estinzione delle passività definiti riferendosi alla scala di priorità indicata dal Decreto del Capo dellUnità stralcio 903/2010, il pagamento dei debiti avviene gradualmente, entro i limiti delle risorse finanziarie disponibili e previa comunicazione dei piani stessi al Ministero dellEconomia e delle Finanze.

Se i crediti vantati (che non corrispondono a quelli effettivamente accertati) nei confronti delle varie strutture commissariali che si sono avvicendate nel tempo si avvicinano a 3,5 miliardi di euro, la massa attiva (con la quale dovrebbero coprirsi tali crediti) è pari a circa 250 milioni ed è quasi tutta derivante dai debiti contratti negli anni dalle amministrazioni comunali – tra le quali il comune di Napoli –, il cui pagamento è già stato dilazionato nei prossimi anni. Con le poche risorse disponibili, quindi, lUnità Tecnico-Amministrativa potrà iniziare a estinguere solo una parte dei crediti certificati e legittimamente vantati.

Nel caso specifico, la struttura, che ha riconosciuto un credito pari a 11,3 milioni di euro al Consorzio Unico di Bacino, ha indicato ai vari soggetti coinvolti nella vicenda, con una nota formale (per rispondere alla richiesta della Sapna, avanzata in una riunione in Prefettura il 2 agosto, di avere una data certa per la riscossione del credito) che tali crediti saranno esigibili entro il 30 settembre, al termine delle procedure che devono essere espletate, anche a garanzia che tutto si svolga regolarmente nel rispetto delle norme.

è evidente, quindi, che tutto quanto era nelle competenze della Protezione Civile per questa specifica vicenda è stato fatto e che lUnità Tecnico-Amministrativa non ha altri adempimenti da espletare; di questo Regione, Provincia e Comune sono perfettamente a conoscenza.

Foto: altocasertano wordpress

Source by Protezione_Civile


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Rifiuti ...di Bacino