PREMIO UN BOSCO PER KYOTO 22/1 al CAMPIDOGLIO

Lunedì
17:40:52
Gennaio
21 2013

PREMIO UN BOSCO PER KYOTO 22/1 al CAMPIDOGLIO

View 4.8K

word 755 read time 3 minutes, 46 Seconds

Roma: DOMANI 22 gennaio 2013 - Il Libro verde dellanno è dunque "Storie dei cinque elementi” (Romano Editore - Darwin Edizioni) e chiamate a ritirare il premio sono le autrici Elena Torre ed Anna Marani per la scrittura e Iole Eulalia Rosa per le illustrazioni.

Il libro è stato segnalato allAccademia Kronos dalla poetessa Marcia Theophilo che fa parte del Giuria del Premio Un Bosco per Kyoto.

La cerimonia PREMIO UN BOSCO PER KYOTO 22/1 al CAMPIDOGLIO, riservato su invito. Il Ministro dell’Ambiente Clini consegnerà il premio per il presidente della Bolivia EVO MORALES , al quale la poetessa Marcia Theophilo leggerà in omaggio una poesia.

“STORIE DEI 5 ELEMENTI“ riceverà il Premio “EDITORIA ECOLOGICA“ attraverso le autrici premiate, ELENA TORRE, Anna Marani e IOLE EULALIA ROSA illustratrice.

Anna Laura d‘Ecclesia
Mi immedesimo nel mondo,
nel vento, che come me non può essere imprigionato.
Nel mare che cambia ogni giorno, e non può essere domato.
Noi siamo il mondo.
Allora perché ci distruggiamo?
Il sole è buio.
Laria soffocante.
Gli alberi urlano tra le fiamme.
La vita nel mare si sta lentamente spegnendo.
Voglio aiutarlo, aiutarmi.
Aiutiamoci.

Questa poesia scritta da una giovane poetessa foggiana Anna Laura d‘Ecclesia,allepoca quattordicenne parliamo di due anni fa del 26 gennaio 2011 incarna lo spirito di "Un bosco per Kyoto” un premio internazionale assegnato ogni anno a personalità scientifiche e politiche che più delle altre si sono distinte nella difesa dellambiente e della qualità dellaria nel loro Paese. In particolare il riconoscimento viene assegnato per chi ha adottato o pubblicizzato sistemi per il risparmio energetico e per la riduzione di gas serra nellatmosfera. Il premio ogni anno viene assegnato a Roma, presso la prestigiosa sala della Protomoteca in Campidoglio. Il premio viene consegnato dal Ministro allAmbiente Italiano o da altre personalità di valore internazionale.
Nella premiazione di domani 22 /01/2013 DOMANI la cerimonia PREMIO UN BOSCO PER KYOTO 22/1 al CAMPIDOGLIO, riservato su invito. Il Ministro dell’Ambiente Clini consegnerà il premio per il presidente della Bolivia EVO MORALES , al quale la poetessa Marcia Theophilo leggerà in omaggio una poesia.
Omaggio al Presidente Indio Evo Morales della Bolivia per aver introdotto nella Costituizione del suo Stato-DIRITTO DELLA NATURA DI ESISTERE “STORIE DEI 5 ELEMENTI“ riceverà il Premio “EDITORIA ECOLOGICA“ attraverso le autrici premiate, ELENA TORRE, Anna Marani e IOLE EULALIA ROSA illustratrice.

Ma lanima di questa grande manifestazione internazionale,non me ne vogliano gli organizzatori,è la grande poetessa brasiliana Marcia Theophilo,poetessa che ha dedicato tutta la vita alla difesa dellAmazzonia e degli indios.

Tra i premiati più prestigiosi compare il Presidente Obama ma vediamo lalbo doro dei riconoscimenti internazionali di questo prestigioso premio.

ALBO DORO DEI RICONOSCIMENTI INTERNAZIONALI DI UN BOSCO PER KYOTO IN ORDINE DI ASSEGNAZIONE (dal 2006 al 2010) Nora Jounblatt (2006) Libano ( Per aver piantato un milione di cedri del libano); Silvana Kuhtz(2007) Austria ( per aver elaborato un modello matematico sull evoluzione del clima sulla Terra); Atef Hamdy(2007) Egitto ( per i suoi studi relativi al riscaldamento del Mediterraneo); Presidente del Costarica (2007) – il Costa Rica protegge oltre il 25% del proprio territorio naturale; Ministro dellAmbiente del Costa Rica (2008) per la politica di tutela delle foreste pluviali; Ministro dellAmbiente della Svezia (2008) per la politica di salvaguardia ambientale; Ministro dellAmbiente della Finlandia(2008)per listituzione di una nuova grande riserva naturale; Angela Merkel (2008) Cancelliere Germania ( per la decisione di abbassare le emissioni di CO2 nellatmosfera di oltre il 20%); Ministro Ambiente del Congo di Brazzaville (2008) per aver realizzato un grande parco naturale alle foci del fiume Congo; Sindaco di Valencia (2008) Spagna ( per aver realizzato una delle più grandi centrali solari dEuropa); Catherine Grèze (2008) Responsabile studi cambiamenti climatici dei Verdi Francesi; Marcia Teophilo (2008) Brasile – Poetessa che sta dedicando la propria vita a sostegno delle popolazioni indios; Tomasz Bovecki (2009) Rettore Università di Varsavia ( per aver attivato corsi di laurea di tutela della biodiversità); Josef Proll (2009) Vice Cancelliere Austriaco (per aver promosso iniziative di tutela dei boschi alpini); Ministro dellAmbiente dellIslanda(2009) per la politica di incentivazione dellenergia geotermica in contrapposizione a quella inquinante del carbone e del petrolio; Cardinale Tarcisio Bertone (2009) Città del Vaticano ( per aver reso autonomo dallenergia tradizionale lauditorium Paolo VI attraverso il fotovoltaico e per aver incentivato la nascita di boschi in varie parti del Mondo); Plinio Leite de Encarnaçao (2009) Brasile ( per aver realizzato, con laiuto di 6 tribù indios un parco naturale di oltre 300.000 ettari in Amazzonia); Ibrahim Matar (2009) Palestina ( per aver piantato 10.000 alberi in Palestina); Barack Obama (2009) – per la sua politica ambientalista in USA; Helga D. Kromp- Kolb (2010) Vienna ( per i suoi studi sullevoluzione del global change a livello planetario).

Source by Silvia_Michela_Carrassi


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / PREMIO U...MPIDOGLIO