Rapina in villa: tre arresti

Mercoledì
11:49:51
Gennaio
30 2013

Rapina in villa: tre arresti

View 132.7K

word 338 read time 1 minute, 41 Seconds

Quarrata (PT) - Comando Provinciale di Pistoia - I Carabinieri del NORM della Compagnia di Pistoia e della Stazione di Quarrata, con la collaborazione dei militari del Nucleo Investigativo, da personale del ROS e del RIS, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto tre cittadini albanesi responsabili a vario titolo di una rapina in villa avvenuta il 24 gennaio scorso. Il primo albanese, di 36 anni, clandestino e senza fissa dimora, è stato già fermato il 25 gennaio. L’uomo, al termine di diversi accertamenti, è risultato erssere uno dei complici nelle fasi preparatorie e successive alla rapina.

Infatti, i militari hanno potuto dimostrare la sua conoscenza e frequentazione con due degli autori materiali, la sua presenza a Quarrata nei giorni “caldi“ ed il suo pieno coinvolgimento nella fuga di uno dei maggiori sospettati. Proprio quest’ultimo, un 33enne, sempre clandestino e senza fissa dimora, individuato dai carabinieri come uno degli autori materiali della rapina, nel mattinata di ieri, tramite una lunga serie di accertamenti e riscontri di polizia giudiziaria, è stato localizzato in zona Pratilia di Prato.

A pomeriggio inoltrato, in un ampio campo, lontani da occhi indiscreti, i militari hanno scorto due persone che si nascondevano tra le canne. I Carabinieri si sono avvicinati ai due ma questi, compreso il pericolo, hanno tentato di fuggire. Una volta bloccati i due sono stati identificati e arrestati. Condotti presso la Caserma di Pistoia, il 33ennne, dopo poco, ha ammesso le sue responsabilità mentre l’altro, invece, già pienamente rispondente alle descrizioni, indossava un paio di scarpe le cui impronte era perfettamente combacianti con una repertata all’interno della villa. Così, messo innanzi a questa incontrovertibile fonte di prova, il più giovane è capitolato ammettendo anche la sua materiale partecipazione all’evento delittuoso. Il GIP del Tribunale di Pistoia, su richiesta del PM, ha già convalidato il fermo del primo albanese, disponendo per lui la custodia cautelare in carcere. Mentre nei prossimi giorni le Autorità Giudiziarie di Prato e dei Minori si pronunceranno sulle sorti degli altri due fermati.

Source by carabinieri


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Rapina i...e arresti