AL VIA LA STAGIONE DI SPETTACOLI nel “TEATRO DI VETRO” della Fabbrica di Lampadine

Martedì
21:39:00
Novembre
03 2015

AL VIA LA STAGIONE DI SPETTACOLI nel “TEATRO DI VETRO” della Fabbrica di Lampadine

View 4.4K

word 893 read time 4 minutes, 27 Seconds

Rieti - Il 7 novembre 2015 si svolgerà una Giornata Informativa presso il Pc Servizi "Club Medici" Via B. Graziani, S. Rufina - Cittaducale (RI), h 8.30-13.30, organizzata dal Centro Riferimento Alcologico Regione Lazio (CRARL), con la collaborazione della SITAC (Società Italiana per il Trattamento dell'Alcolismo e le sue Complicanze), sulle tematiche della alcologia: cure e terapia, con riconoscimento di crediti formativi.
"Il Progetto SAM ha tra gli obiettivi la diffusione delle problematiche scaturite dall'abuso di alcol, l'inserimento di strumenti di ausilio innovativi, l'integrazione degli aspetti bio-psico-sociali e la divulgazione dei centri/servizi presenti sul territorio laziale, dichiara il Prof. Mauro Ceccanti responsabile del CRARL, "e questo avviene sensibilizzando le Persone interessate ad una maggiore consapevolezza dei danni causati, dal punto di vista socio-sanitario, coinvolgendo gli Operatori nell'implementazione ed uso degli strumenti messi a disposizione dal CRARL (Linee Guida), integrando in un unico ambito i nodi della rete socio-sanitaria, al fine di migliorare l'assistenza alla Persona".
"L'Azienda Policlinico Umberto I, oltre ad essere il Centro di Riferimento Regionale per questa patologia, è stata individuata per svolgere un servizio itinerante presso le altre province del Lazio." – ha dichiarato il Direttore Generale dell'Azienda Policlinico Umberto I, Dott. Domenico Alessio.
Nell'evento di Rieti che replica la formula collaudata in incontri precedenti e che prevede l'abbinamento del riconoscimento dei crediti formativi ECM (Educazione Continua in Medicina) con la presentazione delle fasi del Progetto SAM (Servizi Alcologia Mappati) e dei suoi contenuti più importanti, verrà illustrato un upgrade delle Prime Linee Guida Italiane per il trattamento della Dipendenza da Alcol.
"La Regione Lazio" – ha sottolineato l'Assessore alle Politiche Sociali, Disabilità e Sport, l'On. Rita Visini – "sostiene il Progetto SAM perché sviluppa, nel campo del contrasto all'abuso di alcol, gli stessi obiettivi che ci stiamo ponendo per riformare il sistema degli interventi socio-sanitari: la messa in rete dei servizi, la standardizzazione delle procedure per assicurare lo stesso livello di qualità su tutto il territorio, la promozione della formazione e dell'informazione sul territorio, il coinvolgimento del privato sociale e del terzo settore. Grazie al SAM quello dei servizi alcologici è diventato un fronte privilegiato di sperimentazione di un nuovo corso nel Lazio in tema di integrazione socio-sanitaria".
Gli interventi dei relatori sono organizzati per offrire una panoramica circa gli aspetti biologici, psicologici e psichiatrici della dipendenza da alcol e delle patologie correlate; dopo la descrizione delle potenzialità offerte dal Portale web, seguiranno gli interventi dei relatori delle strutture della provincia di Rieti, che illustreranno le particolarità del territorio; conclude la giornata formativa la discussione finale.
L'evento è gratuito che è aperto anche alle persone non interessate al riconoscimento dei crediti formativi (ECM), è rivolto a diversi professionisti della sanità: medici, psichiatri, psicologi, assistenti sociali, infermieri, assistenti sanitari, tecnici della riabilitazione, educatori professionali, biologi, farmacisti.

  • 8.00 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI E SALUTO DELLE AUTORITÀ 8.30 |INTRODUZIONE
    La "Sindrome Alcolica": problema sanitario o sociale? | M. Ceccanti

  • 9.15 -10.45 INQUADRAMENTO DEL PROBLEMA
    Aspetti biologici della Dipendenza da alcol | F. Attilia
    La Dipendenza da alcol e Patologie correlate | M.L. Attilia Aspetti Psicologici e psichiatrici | G. Coriale

  • 11.15 - 12.00 IL PROGETTO SAM
    Il Portale Web e le sue potenzialità | S. De Luca Collaboriamo Insieme, Protocolli di Intesa | R. Ciccarelli Linee Guida | M. Ceccanti

  • 12.30 COMUNICAZIONI DI RELATORI DEL TERRITORIO DI RIETI
    Primo intervento | A. Giuliani
    Secondo intervento | S. De Persis
    Terzo intervento | A. Mareri, A. Bonifazi, M. Severoni

  • 13.15 DISCUSSIONE 13.30 |CHIUSURA LAVORI


7 NOVEMBRE 2015
L'EVENTO

S. Rufina - Cittaducale (RI)
Pc Servizi "Club Medici" 1° Trav. Int. Via B. Graziani 02010
L'evento rientra nelle Azioni del Progetto SAM che prevede lo svolgimento di incontri sul territorio: Incontri di Rete, in collaborazione e sinergia con le realtà territoriali del SSN, del Volontariato e dell'Associazionismo sociale, in una ottica di integrazione.
L'evento risponde alla necessità di dare divulgazione alle Linee Guida per il trattamento dell'alcolismo per tutti i servizi, che sono chiamati ad occuparsi di questa problematica. Considerando la base bio-psico-sociale e la multidisciplinarietà propri del Disturbo da Uso di Alcol, è necessario uniformare le procedure atte a individuare, valutare e curare le problematiche alcol correlate.
Il miglioramento delle competenze e una buona efficienza organizzativa richiedono un'adeguata formazione rispetto alle conoscenze attuali della Sindrome Alcolica. La metodologia di insegnamento didattica prevede lezioni frontali con interazione dei discenti mediante coinvolgimento con discussioni e quesiti.

FACULTY
Mauro Ceccanti (Professore Dip. di Medicina Clinica - CRARL - Università La Sapienza - Roma)
Fabio Attilia (Dirigente Medico - CRARL - Università La Sapienza - Roma)
Maria Luisa Attilia (Ricercatore, Professore Aggregato CRARL - Università La Sapienza - Roma) Giovanna Coriale (Psicoterapeuta - Dip. di Medicina Clinica - CRARL - Università La Sapienza - Roma) Rosaria Ciccarelli (Psicoterapeuta - Dip. di Medicina Clinica - CRARL - Università La Sapienza - Roma) Stefano De Luca (Dottore in Filosofia AD soc. EVODEVO)
Angelo Giuliani (Resp.le UOSD Dipendenze e Patologie D'Abuso - Azienda AUSL Rieti)
Simone De Persis (Psichiatra e Psicoterapeuta Medico - UOSD Dipendenze e Patologie D'Abuso - Azienda AUSL Rieti) Annarita Mareri (Assistente Sociale - UOSD Dipendenze e Patologie D'Abuso - Azienda AUSL Rieti)
Adelaide Bonifazi (Psicologa e Psicoterapeuta - UOSD Dipendenze e Patologie D'Abuso - Azienda AUSL Rieti) Mauro Severoni (Infermiere Professionale - UOSD Dipendenze e Patologie D'Abuso - Azienda AUSL Rieti)

DAI di Medicina Interna, Immunologia Clinica, Nutrizione Clinica ed Endocrinologia Direttore: Prof. Filippo Rossi Fanelli
CENTRO DI RIFERIMENTO ALCOLOGICO REGIONE LAZIO
Responsabile: Prof. Mauro CECCANTI
|Tel: 06.49972093/5
| Fax: 06.49972093
| e-mail: mauro.ceccanti@uniroma1.it

Source by RSVP


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / AL VIA L...Lampadine