Cascina S. Ambrogio rinasce con una community di 1.600 persone e un contratto trentennale

Mercoledì
07:02:13
Febbraio
24 2016

Cascina S. Ambrogio rinasce con una community di 1.600 persone e un contratto trentennale

Assessore Balducci: Milano è una metropoli rurale grazie a progetti coraggiosi ed innovativi come quello dei giovani di CasciNet

View 161.7K

word 542 read time 2 minutes, 42 Seconds

Da un lato, il sogno di un gruppo di giovani, che in tre anni di lavoro sono riusciti ad aggregare una comunità di oltre 1.600 persone intorno al progetto ambizioso di far rinascere un’antica cascina e trasformarla in un hub multiservizi di innovazione sociale, culturale e agricola. Dall’altro lato, la politica di riqualificazione urbana del Comune di Milano, che della tutela e valorizzazione dei terreni e delle strutture rurali presenti sul proprio territorio ha fatto un asse portante della propria azione amministrativa.

Sono i due elementi che hanno portato alla firma del contratto di affittata agricola tra Palazzo Marino e l’associazione CasciNet Società Agricola Impresa Sociale Srl per la Cascina Sant’Ambrogio di via Cavriana 38, un patrimonio di grande interesse storico, artistico e archeologico, le cui origini risalgono al XII secolo.

"È proprio grazie a progetti innovativi di grande qualità urbana e sociale come quello dell’associazione CasciNet - afferma l’assessore all’Urbanistica e Agricoltura, Alessandro Balducci - che Milano sta diventando un punto di riferimento per l’agricoltura urbana e la riqualificazione dei terreni agricoli, non più periferie lontane ed abbandonate, ma nuovi centri di vita cittadina ed occasioni di sviluppo economico e culturale. Il nuovo contratto trentennale voluto dall’Amministrazione permetterà loro di proseguire il lavoro e riqualificare così una delle cascine più belle di tutta la città".

"Porto l’orgoglio di tutta la community di CasciNet – aggiunge il presidente dell’associazione, Paolo Gorlini -. Ci abbiamo messo testa, cuore, braccia e tanta tanta pazienza. Siamo partiti in dieci e ora siamo in più di 1.600. All’hub innovativo creato in questi anni da CasciNet, l’impresa sociale agricola aggiungerà una foresta commestibile cogestita dal quartiere, per recuperare il terreno, riqualificare la cascina e rigenerare la comunità".

Secondo le nuove linee guida sull’affittanza agraria recentemente approvate dalla Giunta, il contratto d’affitto della cascina e dei terreni circostanti avrà durata trentennale, in modo da consentire all’associazione di effettuare gli investimenti necessari per la manutenzione straordinaria e il recupero della struttura. In particolare CasciNet si impegna a garantire l’esecuzione di lavori obbligatori e facoltativi per quasi 190 mila euro, che comprendono - oltre al restauro dell’abside della chiesa romanica che custodisce le tracce di un affresco del Trecento, un’inedita "Incoronazione della Vergine tra angeli e santi" – la sistemazione dei tetti e degli intonaci esterni, l’adeguamento degli impianti di riscaldamento e il recupero del fienile.

In questo modo l’associazione potrà proseguire ed ampliare ulteriormente i progetti socio-culturali e le occasioni di fruizione pubblica già avviati in questi anni. Come la foresta commestibile in permacultura, le oltre 60 postazioni di orti artistici condivisi, il cantiere aperto di restauro, l’allevamento di lombrichi per la concimazione biologica del terreno, il coworking per startup innovative, l’housing sociale, la musica, i laboratori per ragazzi autistici, le iniziative con le scuole e gli eventi di inclusione sociale con diverse realtà del panorama milanese.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Cascina ...entennale