Il Garante per l’Infanzia Antonio Marziale, in audizione al Senato

Martedì
07:40:04
Gennaio
03 2017

Il Garante per l’Infanzia Antonio Marziale, in audizione al Senato

View 171.6K

word 290 read time 1 minute, 27 Seconds

LA COMMISSIONE GIUSTIZIA DEL SENATO DELLA REPUBBLICA, nell’ambito dell’esame del disegno di legge n. 2284 in materia di modifiche al codice di procedura civile, ha convocato in audizione informale, il prossimo 10 gennaio, il sociologo Antonio Marziale, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, tra i più attivi nel Paese contro la ventilata soppressione dei Tribunali per i minorenni e la loro sostituzione con sezioni specializzate presso i #Tribunali Ordinari.

A più riprese, #Marziale ha spiegato i motivi che lo spingono a lottare in tal senso: "Primo fra tutti – dice – il rischio che insieme al Tribunale per i minorenni scompaia la cultura dell’infanzia, la percezione della differenza tra lo status di minore d’età e quello di adulto, che in una disamina riformatrice non può essere sottovalutato, anche perché la costruzione di tale percezione è costata millenni di fatica ed è fonte di ogni legislazione fondante i diritti dei minori".

Per il #Garante: "L’apertura all’ascolto da parte della Commissione #Giustizia del #Senato apre varchi a quanti si dicono convinti che i Tribunali per i minorenni siano presìdi imprescindibili laddove la cultura dell’infanzia è davvero radicata e avvertita come prioritaria per una società compiutamente civile e #democratica".

"Mi dico grato – conclude #Marziale – al presidente della #Commissione, Sen. Nico D’Ascola, insigne giurista, per l’opportunità che offre al Garante calabrese e nell’occasione ribadisco quanto sia importante che nell’ambito di un processo riformatore vi siano le persone giuste al posto giusto, perché ciò è sinonimo di garanzia anche per le voci che nel coro risultano discordanti".

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Il Garan...al Senato
from: ladysilvia
by: UNIPR
from: ladysilvia
by: AIFA