9 febbraio: presentazione dei risultati del progetto Pulmomed sullo sviluppo di nuovi medicinali inalabili

Mercoledì
20:36:12
Gennaio
31 2018

9 febbraio: presentazione dei risultati del progetto Pulmomed sullo sviluppo di nuovi medicinali inalabili

Coinvolti nell’iniziativa i Centri Interdipartimentali Biopharmanet-tec e CIM dell’Università di Parma

View 3.2K

word 400 read time 2 minutes, 0 Seconds

Parma - Venerdì 9 febbraio alle ore 14, al Centro Congressi delle Aule delle Scienze al Campus Universitario di via Langhirano, verranno presentati i risultati del Progetto Pulmomed.

Pulmomed è un progetto in collaborazione fra quattro strutture della rete dell’alta tecnologia dell’Emilia-Romagna (i Centri interdipartimentali Biopharmanet-tec e CIM dell’Università di Parma, il #CIRI-Scienze della Vita e Tecnologie per la Salute dell’Università di Bologna e Democenter di Modena) e tre aziende emiliane (Chiesi Farmaceutici, Bormioli Pharma e IMA). Il coordinamento del progetto è affidato al Centro Biopharmanet-tec. Il progetto, il cui valore complessivo supera 1.600.000 Euro è cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna attraverso i fondi del programma POR-FESR 2014 2020 Asse 1, Azione 1.2.2, bando per progetti di ricerca industriale strategica rivolti agli ambiti prioritari della Strategia di Specializzazione Intelligente.

Dopo i saluti del Rettore Paolo Andrei avrà luogo la presentazione dei risultati del progetto. Successivamente si terrà una tavola rotonda, nel corso della quale verranno discussi gli aspetti salienti del modello di progetto collaborativo. Alla tavola rotonda parteciperanno Fabrizio Storti, Pro Rettore alla Terza Missione dell’Università di Parma, Palma Costi, Assessore Regionale alle Attività Produttive, Andrea Chiesi, Ideo Righi e Daniele Vacchi, in rappresentanza delle tre aziende che hanno dato vita al progetto, e Giovanni Gianola, Managing Director di FPS-Food Pharma Systems, azienda riconducibile alla catena del valore del settore farmaceutico. Coordina Ruggero Bettini, direttore Biopharmanet-tec.

Pulmomed è il nome abbreviato di un progetto il cui titolo completo è "Sviluppo di nuovi medicinali in forma di polvere inalabile a partire da una piattaforma per il drug delivery polmonare". Si tratta di un progetto collaborativo che ha avuto come obiettivo lo sviluppo di medicinali in forma di polvere inalabile destinati sia a curare gravi patologie del tratto respiratorio sia alla somministrazione di vaccini sfruttando l’innovatività della via inalatoria per l’induzione immunità mucosale e sistemica. Il progetto si è, inoltre, occupato dello sviluppo di un nuovo dispositivo in plastica per la somministrazione di dette polveri e di un prototipo di un’unità di dosaggio per le polveri realizzate nel progetto.

PULMOMED - PARMA
UN PROGETTO DI RICERCA INDUSTRIALE COLLABORATIVA
9 febbraio 2018 - ore 14.00
Centro Congressi, Aule delle Scienze (exQ02) Parco Area delle Scienze 17
Evento gratuito con registrazione: http://bit.ly/9febbraio2018

#Chiesi-Farmaceutici #Bormioli-Pharma #IMA

Source by UNIPR


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / 9 febbra...inalabili