Il Papa: custodire la fiammella della vita anche in una notte buia

Martedì
13:43:30
Maggio
01 2018

Il Papa: custodire la fiammella della vita anche in una notte buia

View 11.5K

word 330 read time 1 minute, 39 Seconds

Alessandro Di Bussolo - Città del Vaticano "Ogni vita umana è unica, e se la malattia è rara o rarissima, prima ancora è la vita ad esserlo". Lo ricorda Papa Francesco ai sessanta tra genitori e volontari dell’associazione "Una Vita Rara", per la ricerca e la solidarietà sulle malattie rare, ricevuti in udienza nella Sala Clementina del Palazzo apostolico. Il Papa si dice colpito e "ammirato" dalla volontà delle famiglie dei malati "di mettersi insieme per affrontare questa realtà e fare qualcosa per migliorarla", pur nel comprensibile dolore "per le sofferenze e le fatiche".

La spinta a fare qualcosa per chi soffre per malattie rarissime

Rivolgendosi direttamente a Giorgio, il presidente dell’associazione, e alla moglie Rosita, genitori del quindicenne Davide, colpito da una rara encefalopatia congenita, Francesco ricorda che "avete sentito dentro di voi la spinta a fare qualcosa per lui e per le persone affette da una malattia rarissima, e per le loro famiglie".

Lo sguardo positivo è un miracolo dell’amore

Anche se la realtà quotidiana è negativa, prosegue il Pontefice, il nome che avete dato all’associazione "Una Vita Rara", esprime "la realtà di Davide, ma anche la vostra con lui, in modo positivo, non negativo". "Questo sguardo positivo è un tipico 'miracolo' dell’amore"chiarisce Papa Francesco

" E’ l’amore che fa questo: sa vedere il bene anche in una situazione negativa, sa custodire la piccola fiammella in mezzo a una notte buia "

Il miracolo di saper condividere anche nelle difficoltà

E l’amore, prosegue il Papa, fa anche un altro miracolo: aiuta a rimanere aperti agli altri, capaci di condividere, di essere solidali anche quando si soffre una malattia o una condizione pesante, logorante nel quotidiano. Da questo atteggiamento, conclude Francesco, è nata anche la "Corsa delle parole rare" di 700 chilometri, "partita dieci giorni fa dalla vostra casa e arrivata oggi a Roma. Una corsa per la vita e per la speranza".

Source by vaticano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Il Papa:...otte buia