Lettera del Santo Padre al Cardinale Donald William Wuerl

Martedì
02:49:52
Ottobre
30 2018

Lettera del Santo Padre al Cardinale Donald William Wuerl

LETTERA DEL SANTO PADRE FRANCESCO
AL CARDINALE DONALD WILLIAM WUERL

View 3.6K

word 450 read time 2 minutes, 15 Seconds

Vatican: Al Venerato Fratello Card. Donald William Wuerl Arcivescovo di Washington

Lo scorso 21 settembre ho ricevuto la tua richiesta di accettare la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi di Washington.

Sono consapevole che tale richiesta poggia su due pilastri che hanno segnato e segnano il tuo ministero pastorale: cercare in tutto la maggior gloria di Dio e procurare il bene del popolo che ti è stato affidato. Il pastore sa che il bene e l’unità del Popolo di Dio sono doni preziosi che il Signore ha implorato e per i quali ha dato la vita. Egli ha pagato un prezzo altissimo per questa unità e la nostra missione è avere cura che il Popolo non solo rimanga unito, ma diventi testimone del Vangelo: «Che tutti siano una sola cosa; come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi, perché il mondo creda che tu mi hai mandato» (Gv 17, 21). Questo è l’orizzonte a partire dal quale siamo continuamente invitati a discernere tutte le nostre azioni.

Riconosco nella tua richiesta il cuore del pastore che, allargando lo sguardo per riconoscere un bene maggiore che può giovare alla totalità del corpo (cfr. Esort. ap. Evangelii gaudium, 235), privilegia azioni che sostengano, stimolino e facciano crescere l’unità e la missione della Chiesa al di sopra di ogni tipo di sterile divisione seminata dal padre della menzogna, il quale, cercando di ferire il pastore, non vuole altro se non che le pecore si disperdano (cfr. Mt 26, 31).

Possiedi elementi sufficienti per “giustificare” il tuo agire e distinguere tra ciò che significa coprire delitti o non occuparsi dei problemi, e commettere qualche errore. Tuttavia, la tua nobiltà ti ha condotto a non usare questa via di difesa. Di questo sono orgoglioso e ti ringrazio.

Così fai risaltare l’intento di mettere al primo posto il Progetto di Dio rispetto a qualunque tipo di progetto personale, compreso ciò che si potrebbe ritenere come un bene per la Chiesa. La tua rinuncia è segno di disponibilità e docilità allo Spirito che continua ad agire nella sua Chiesa.

Nell’accettare la tua rinuncia ti chiedo di rimanere come Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi fino alla nomina del tuo successore.

Caro fratello, faccio mie le parole del Siracide: «Voi che temete il Signore, confidate in lui, e la vostra ricompensa non verrà meno» (2, 8). La Vergine Santa ti protegga col suo manto e la forza dello Spirito Santo ti dia la grazia di sapere in che modo poter continuare a servirlo in questo tempo nuovo che il Signore ti dona.

Vaticano, Santo Padre Francesco

Osservatore Romano, ed. quotidiana, Anno CLVIII, n.233, 13/10/2018

Source by vaticano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Lettera ...iam Wuerl