MetOp: Lanciato il terzo satellite meteorologico europeo in orbita polare

Mercoledì
13:59:15
Novembre
07 2018

MetOp: Lanciato il terzo satellite meteorologico europeo in orbita polare

View 2.8K

word 611 read time 3 minutes, 3 Seconds

Il terzo satellite MetOp, MetOp-C, è stato lanciato a bordo di un razzo Soyuz dalla base di lancio europea nella Guyana francese per continuare la fornitura di dati dall'orbita polare per le previsioni del tempo.

Con a bordo il satellite di 4.083 kg MetOp-C, il razzo Soyuz si è alzato il 7 novembre alle 01:47 (00:47 GMT).

Circa un'ora dopo, lo stadio superiore della Soyuz ha messo MetOp-c nell'orbita ed è stato stabilito il contatto attraverso la stazione di terra di Yatharagga in Australia.

MetOp-C è l'ultimo dell'attuale serie dei satelliti MetOp, dopo MetOp-A, lanciato nel 2006, e MetOp-B, nel 2012.

I satelliti MetOp sono sviluppati dall'ESA in base ad un accordo di cooperazione per formare il segmento spazio dell'Eumetsat Polar System. Tale sistema è il contributo europeo ad un sistema polare multi orbita condiviso con l'agenzia statunitense NOAA.

Stéfane Carlier, Responsabile di Progetto ESA MetOp, fa notare che "I satelliti MetOp sono dotati di un insieme di sensori che misurano temperatura, umidità, gas traccia, ozono e velocità del vento sopra l'oceano."

Josef Aschbacher, Direttore ESA dei Programmi di Osservazione della Terra, aggiunge "Il programma #MetOp dimostra il valore della cooperazione - qualcosa che ESA ed Eumetsat hanno raggiunto lavorando insieme."

"Il ruolo dell'ESA è progettare, costruire e lanciare satelliti soddisfando le richieste di Eumetsat. I satelliti sono dotati di strumenti sviluppati in Europa e negli Stati Uniti."

"MetOp-A è stato il primo satellite europeo ad orbitare il pianeta da polo a polo, a circa 800 km di altezza e completando la lunga serie di missioni Meteosat che orbita a 36.000 km sopra l'equatore.”

"Era previsto che ogni satellite successivo succedesse al suo predecessore, ma grazie alla loro straordinaria qualità, sia MetOp-A che MetOp-B vanno ancora molto bene. Con MetOp-C, la missione continuerà come una costellazione di tre satelliti, aumentando ulteriormente la ricchezza di dati per le previsioni meteorologiche."

" #MetOp-C è ora nelle mani del team delle operazioni di volo dell'ESA, in Germania, per la fase preliminiare di operazioni in orbita, fino al passaggio delle operazioni di volo ad Eumetsat."

Alain Ratier, Direttore Generale di Eumetsat, ha detto "Eumetsat è grata ad Arianespace per un altro lancio di successo, dopo quelli di MetoP-A e MetOp-B."

"Adesso siamo pronti a prendere in consegna le operazioni di volo da ESA ESOC, il Centro Europeo Operazioni Spaziali , per eseguire fino a fine gennaio la fase di messa in servizio del satellite e degli strumenti, in collaborazione con ESA, CNES e NOAA. Successivamente, gli scienziati di Eumetsat valideranno i prodotti con utenti esperti, così da poter rilasciare in tempo reale prodotti agli utenti nella primavera del 2019."

"Con tre satelliti MetOp operativi in orbita, l'Eumetsat Polar System migliorerà ulteriormente le previsioni meteorologiche fino a 10 giorni in anticipo, a vantaggio dei cittadini europei e della nostra economia."

"MetOp-C garantirà inoltre la transizione priva di increspature con Eumetsat Polar System - Second Generation, sviluppato in collaborazione con l'ESA con l'obiettivo di lanciare il primo satellite MetOp di Seconda Generazione nel 2022."

FOTO: Title MetOp-C liftoff
Released 07/11/2018 1:47 am
Copyright ESA-CNES-Arianespace/Optique Video du CSG - JM. Guillon
Description
The third MetOp satellite, MetOp-C, was launched on a Soyuz rocket from Europe’s Spaceport in French Guiana to continue the provision of data for weather forecasting from polar orbit. Carrying the 4083 kg MetOp-C satellite, the Soyuz rocket lifted off on 7 November at 00:47 GMT (01:47 CET).

MetOp-C is the last in the current series of MetOp satellites, following on from MetOp-A, which was launched in 2006, and MetOp-B, which was launched in 2012. The MetOp satellites are developed by ESA under a cooperation agreement to form the space segment of the Eumetsat Polar System. This system is Europe’s contribution to a multi-orbit polar system shared with the US NOAA agency.

Source by esaint


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / MetOp: L...ta polare
from: ladysilvia
by: Governo