Il Vaccinegate in Parlamento

Mercoledì
19:17:38
Gennaio
23 2019

Il Vaccinegate in Parlamento

View 2.5K

word 608 read time 3 minutes, 2 Seconds

24 gennaio 2019, ore 13.00 Conferenza Stampa presso la Camera dei Deputati

indetta da CORVELVA - Coordinamento Regionale Veneto per la Libertà delle Vaccinazioni

Per la presentazione di analisi quali-quantitative su specifici vaccini utilizzati sul territorio italiano e proposti dal SSN, commissionate dall'associazione a professionisti del settore per dare seguito agli approfondimenti sollecitati nel report conclusivo della Commissione parlamentare d'Inchiesta "Uranio impoverito", al fine di "controllare la conformità alla scheda tecnica nonché la presenza di componenti non dosati, e di cui non è stato dato conto. Questo obiettivo, già prefissato dalla legge istitutiva della Commissione non ha trovato attuazione a causa delle limitate risorse economiche a disposizione della Commissione".

I genitori, che in forza dell'estensione dell'obbligo vaccinale si sono trovati a dover somministrare numerose dosi di detti prodotti farmaceutici ai propri figli, spinti dal principio di precauzione e nell'esclusivo interesse dei bambini, hanno voluto farsi carico degli oneri finanziari per l'attuazione dell'indagine sulla loro conformità, laddove lo Stato non poteva nell'immediato, se pur ritenendolo necessario, provvedere.

In un clima caratterizzato dalla mancanza di dialogo tra istituzioni e cittadini, dimostrato in questi ultimi due anni dal tema cruciale della libertà di scelta in tema vaccinale con la riduzione del dibattito su diritti costituzionalmente garantiti, come l'autodeterminazione e la libera scelta in campo sanitario, allo sterile scontro tra fantomatiche fazioni provax-novax, i risultati delle analisi sono stati finora per lo più ignorati o tacciati di essere "amatoriali", nonostante le reiterate richieste di apertura di un confronto, anche da parte del Presidente dell'Ordine Nazionale dei Biologi, Vincenzo D'Anna, alle Autorità preposte al controllo sui farmaci e alla tutela della Salute pubblica.

Obiettivi, metodi e risultati delle analisi di laboratorio condotte verranno illustrati dalla dr.ssa Loretta Bolgan, la quale ha seguito ogni fase del lavoro svolto; verranno da lei evidenziate le principali difformità riscontrate nei lotti analizzati e le domande aperte che necessitano ulteriori urgenti risposte dalle Istituzioni.

La questione dell'obbligatorietà vaccinale continua a essere un tema attuale e sentito per molti cittadini: la legge 119/2017, voluta dal precedente Governo, è a pieno regime, mentre è in discussione in 12ma Commissione del Senato il disegno di legge 770, che prevede un cosiddetto "obbligo flessibile" e giace ignorata la Proposta di Legge di iniziativa Popolare "Sospensione dell'obbligo vaccinale per l'età evolutiva", che ha visto un Comitato Promotore composto da cittadini farsi protagonista di una raccolta firme in tutti i comuni d'Italia e che in sole quattro settimane nel pieno dell'estate 2018, ha raccolto più di 100.000 firme, 75.000 delle quali sono state depositate alla Camera dei Deputati il 20 settembre scorso.

La Costituzione Italiana sancisce che la Legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana; la politica ha il dovere di garantire che nessuno venga costretto a subire discriminazione e che nessuno possa essere limitato nel proprio diritto ad esercitare il pensiero critico e la libertà di opinione.

Vogliamo pertanto invitare tutti i nostri rappresentanti eletti, che dovranno deliberare sul tema, a partecipare alla presentazione dei risultati, sperando che questa possa essere l'occasione per aprire un dialogo diretto tra legislatore e cittadino che finora è venuto a mancare.

Interverranno:

  • Onorevole Ivan Catalano - Vicepresidente Commissione Parlamentare di Inchiesta Uranio Impoverito (XVII Legislatura);
  • dott.ssa Loretta Bolgan - Chimica specializzata in tecnologie farmaceutiche;
  • Andrea Rinaldelli padre di Francesco, Alpino deceduto, che da anni segue con attenzione i lavori delle varie commissioni la cui storia è stata ampiamente approfondita nella recente relazione cerca ancora risposte.
  • Modererà la Conferenza Stampa Nassim Langrudi, referente dell'Associazione Corvelva

Si prega di accreditarsi alla conferenza stampa inviando una email a info@corvelva.it entro le ore 10.00 del 23/01/2019.

Si ricorda che per gli uomini è necessario indossare la giacca.


Download: CORVELVA-conferenza-stampa-24gen2019-COMUNICATO-STAMPA.pdf

articolo redatto dalla redazione LSNN

Source by Corvelva


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Il Vacci...arlamento