L'UE approva le regole aggiornate sul copyright. Normative già vecchie applicabili entro il 2021.

Mercoledì
16:42:16
Marzo
27 2019

L'UE approva le regole aggiornate sul copyright. Normative già vecchie applicabili entro il 2021.

L'UE approva le regole aggiornate sul copyright, che costringerebbero le aziende Internet a bloccare in modo proattivo il contenuto protetto

View 7.4K

word 754 read time 3 minutes, 46 Seconds

Attenderemo la primavera del 2021? Ma di fatto è già vecchia? Possibili danni più che approccio correttivo verso gli Snippet? Nuovo concetto di copyright se applicato agli #Snippet? È vera tutela o censura?.

Quante domande senza risposta. Di fatto se continuasse in questa direzione potrebbe diventare legge entro il 2021 offrendo potere aggiuntivo ai colossi come Facebook Google Youtube e Twitter, che potrebbero bloccare in modo proattivo contenuti sulla base che il distinguo ad esempio tra citazione e violazione siano indistinguibili. Per quanto giusto sia il diritto d'autore "personalmente creo molto materiale audio visivo, e scrivo molto quindi ho tutto l'interesse nel difendere ciò che produco in quanto è creatività ingegno e lavoro". Ma il rischio che si corre se applicata in modo meccanico è che gli stessi autori si vedrebbero censurare materiale di propria produzione in quanto privi di licenza essendo noi stessi i licenziatari"

Forse la soluzione è già presente come licenziare i propri contenuti in Creative Commons (c.c.).

Questa direttiva a parer nostro è vecchia, in quanto Internet non segue i percorsi conosciuti nella vita reale, ma si evolve alla velocità della luce.

Tuttavia oggi, i negoziatori dell'Unione Europea hanno concordato mercoledì sulla lingua codificata in una nuova serie di regole generali sulla modifica del copyright , compresa una disposizione che imporrebbe a YouTube e ad altre piattaforme internet il blocco del materiale protetto da copyright quando viene caricato. In particolare, YouTube è stato particolarmente energico nel contrastare le modifiche proposte alle leggi.

Il testo definitivo delle regole dovrà poi essere formalmente confermato dal Parlamento europeo, che terrà le elezioni a maggio, così come il Consiglio dell'UE. Dopodiché, gli stati membri dell'UE avranno 24 mesi per adottare le nuove norme nella loro legislazione nazionale.

"Finalmente avere le moderne regole sul copyright per tutta l'UE è un risultato importante che era da tempo in ritardo", ha dichiarato il vicepresidente della Commissione europea per il mercato unico digitale Andrus Ansip in un comunicato diffuso mercoledì. "I negoziati sono stati difficili, ma ciò che conta alla fine è che abbiamo un risultato giusto ed equilibrato che è adatto per un'Europa digitale: le libertà ei diritti di cui godono oggi gli utenti di Internet saranno migliorati, i nostri creatori saranno meglio remunerati per la loro lavoro, e l'economia di internet avrà regole più chiare per operare e prosperare ".

L'ultima formulazione delle regole di copyright revisionate dell'UE include il controverso articolo 13, che richiederebbe piattaforme Internet come YouTube e Facebook per bloccare in modo proattivo gli upload di materiale protetto da copyright. La disposizione è stata sostenuta dai produttori europei e dall'industria musicale.

L'articolo 13 richiederebbe servizi Internet con almeno 5 milioni di utenti medi mensili per "dimostrare che hanno fatto il massimo sforzo" per impedire il caricamento di contenuti contrassegnati come protetti da copyright dai titolari dei diritti, secondo il testo finale delle regole. Quando non ci sono accordi di licenza tra una piattaforma internet e titolari dei diritti, le piattaforme dovranno fare il massimo sforzo per ottenere un'autorizzazione. La verbosità dei "migliori sforzi" era stata criticata dai gruppi cinematografici e televisivi europei come troppo lassista .

L'intento dell'articolo 13 è quello di consentire ai creatori e agli attori dello spazio di intrattenimento "di avere un maggiore controllo sull'uso dei loro contenuti caricati dagli utenti su queste piattaforme e di essere retribuiti per questo", secondo l'UE. Le regole proposte proteggono il corretto uso da parte degli utenti di materiale protetto da copyright, ad esempio in meme o parodie; inoltre, studenti e insegnanti saranno in grado di utilizzare materiali protetti da copyright nei corsi online.

Inoltre, ai sensi dell'articolo 11 del nuovo codice di copyright, le agenzie di stampa europee riceveranno un nuovo diritto a "facilitare il modo in cui negoziano il modo in cui il loro contenuto viene riutilizzato sulle piattaforme online".

Google e YouTube sono stati fermamente contrari ai nuovi regs europei, sostenendo che porteranno a conseguenze indesiderate che soffocano l'espressione.

In una prima dichiarazione, YouTube ha dichiarato: "La riforma del copyright deve essere di beneficio a tutti, compresi i creatori e i consumatori europei, i piccoli editori e le piattaforme. Studieremo il testo finale della direttiva sul copyright dell'UE e ci vorrà del tempo per determinare i prossimi passi. I dettagli contano, quindi accogliamo con favore la possibilità di continuare le conversazioni in tutta Europa ".

cosa sono gli Snippet: Sono indicati col nome di snippet (letteralmente "ritaglio") frammenti ed esempi di codice sorgente, di solito distribuiti nel pubblico dominio o come freeware.

Source by Silvia Michela Carrassi


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / L'UE app... il 2021.