Nota Stampa in merito a commento Boeri su studentessa violentata fuori dall'Old Fashion

Giovedì
13:34:53
Ottobre
17 2019

Nota Stampa in merito a commento Boeri su studentessa violentata fuori dall'Old Fashion

commento Boeri (Triennale): "Un presidio delle forze dell'ordine

View 1.8K

word 610 read time 3 minutes, 3 Seconds

In calce un commento di Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, in merito all'episodio di violenza su una donna che è avvenuto nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 ottobre 2019 nell'area limitrofa a Triennale Milano.

"Nella notte tra venerdì e sabato scorsi, si è consumato un fatto di estrema gravità che purtroppo non rappresenta un caso isolato, ma aveva già avuto un precedente nel 2018.

In quella occasione Triennale aveva riportato l'attenzione su un tema che da anni affligge l'istituzione, evidenziando i numerosi problemi relativi all'ordine e alla sicurezza nelle aree intorno al Palazzo dell'Arte. In seguito a questo, come Presidente dell'istituzione, ho partecipato a una seduta del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza il 16 luglio 2018, in cui si informava dei numerosi episodi di vandalismo, molestie e aggressioni, del fenomeno dei parcheggiatori abusivi e dello stato di degrado dell'area. Era così emersa la necessità di un maggior presidio a tutela della sicurezza pubblica.

Oggi, a circa un anno di distanza, è inammissibile che atti di questa gravità ancora si ripetano. Triennale in quanto istituzione culturale in costante dialogo con la città non può non prendere una posizione forte nei confronti di questi atti di violenza. Auspichiamo soluzioni concrete da attuare nell'immediato, quali il richiamo alla responsabilità dei gestori dei locali della zona limitrofa a Triennale, l'eliminazione dei parcheggi abusivi, il ripristino del verde dove non c'è, il potenziamento delle condizioni di illuminazione dell'area, la predisposizione di un sistema di videosorveglianza.

Siamo in contatto con la Prefettura per individuare le azioni più efficaci per affrontare questa drammatica urgenza."

Stefano Boeri, Presidente Triennale Milano

la notizia: la Repubblica 16 Ottobre - «Una studentessa straniera, da alcune settimane residente a Milano, è stata aggredita e violentata all'esterno della discoteca Old Fashion di Milano. Il fatto sarebbe accaduto nella notte tra venerdì e sabato scorsi in viale Alemagna, la strada che si estende davanti al Parco Sempione. Un brutto caso di cronaca su cui adesso interviene anche il presidente della Triennale Stefano Boeri per chiedere un maggior presidio delle forze dell'ordine: "Lo chiediamo da un anno, è inammissibile che atti di questa gravità ancora si ripetano".

Da quanto si è ricostruito la ragazza, di origine sudamericana, era appena uscita dalla discoteca quando un uomo, conosciuto durante la serata nel locale, l'avrebbe raggiunta e trascinata per un braccio tra le auto parcheggiate nel viale alberato, che ha al centro alcune grandi aiuole. Proprio tra le vetture, nella penombra, la giovane sarebbe stata costretta a subire la violenza sessuale. Il giorno dopo ha sporto denuncia alla polizia e si è sottoposta ad esami specialistici alla clinica Mangiagalli.

"Non è un caso isolato - attacca Boeri - ma aveva già avuto un precedente nel 2018: in quella occasione Triennale aveva riportato l'attenzione su un tema che da anni affligge l'istituzione, evidenziando i numerosi problemi relativi all'ordine e alla sicurezza nelle aree intorno al Palazzo dell'Arte. In seguito a questo, come presidente dell'istituzione, ho partecipato a una seduta del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza il 16 luglio 2018, in cui si informava dei numerosi episodi di vandalismo, molestie e aggressioni, del fenomeno dei parcheggiatori abusivi e dello stato di degrado dell'area - ricorda -. Era così emersa la necessità di un maggior presidio a tutela della sicurezza pubblica. Auspichiamo soluzioni concrete da attuare nell'immediato, quali il richiamo alla responsabilità dei gestori dei locali della zona limitrofa a Triennale, l'eliminazione dei parcheggi abusivi, il ripristino del verde dove non c'è, il potenziamento delle condizioni di illuminazione dell'area, la predisposizione di un sistema di videosorveglianza. Siamo in contatto con la Prefettura per individuare le azioni più efficaci per affrontare questa drammatica urgenza".»

Source by Triennale


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Nota Sta...d Fashion