Coronavirus e mobilità individuale. Come fare ricorso contro le multe ritenute ingiuste

Giovedì
05:50:20
Aprile
02 2020

Coronavirus e mobilità individuale. Come fare ricorso contro le multe ritenute ingiuste

View 7.4K

word 306 read time 1 minute, 31 Seconds

La mobilità individuale in tempo di coronavirus è limitata e disciplinata, anche con possibili ulteriori restrizioni decise dalle autorità locali. Le informazioni sulle attività delle forze dell'ordine in merito sono parte della quotidianità dei vari bollettini che ci aggiornano sulla situazione emergenziale. Ed è bene che controlli e informazione ci siano.

Ma non è detto che tutto sia come dovuto. Abbiamo documentato (caso a nostro avviso particolare) di una multa fatta a chi era andato in un negozio per acquistare 'solo' vino e pasta. Ma oltre ai casi particolari, purtroppo ce ne sono anche altri che, nella quotidianità, stanno diventando, per la loro dubbia legittimità, ordinari: tensione e novità per le forze dell'ordine? Approssimazione di valutazione delle norme da parte dei cittadini? Tutto è possibile: siamo tutti nuovi a queste situazioni; errori da parte di chi deve rispettare e chi deve far rispettare la legge sono fisiologici.

Per chi, multato, si sentisse di avere ragioni valide da opporre al provvedimento, ecco come, dove e quando fare ricorso:

1. inviare degli scritti difensivi entro 30 giorni dal momento in cui si riceve il verbale all'Autorità Competente indicata sul verbale (generalmente: il Comune se a verbalizzare sono stati vigili urbani, la Provincia se Polizia Provinciale, o il Prefetto se Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza ecc.); gli scritti difensivi vanno inviati per raccomandata a/r o PEC, in carta libera.

2. l'Autorità interpellata (entro i 5 anni successivi), potrà accogliere gli scritti difensivi, oppure rigettarli emettendo un'ordinanza ingiunzione. In quest'ultimo caso, si potrà fare ricorso entro 30 giorni dalla notifica davanti al giudice di pace.

Importante sui termini per scritti difensivi e ricorso

Allo stato dei fatti, il termine per gli scritti difensivi o il ricorso sono sospesi fino al 15 aprile. Solo a partire dal 16 aprile, quindi, decorrerà il termine di 30 giorni entro cui presentarli.

Source by ADUC


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Coronavi... ingiuste
from: ladysilvia
by: rosario_tiso