La Florida sta procedendo con la riapertura. Abbiamo una seconda ondata?

Domenica
20:31:30
Ottobre
11 2020

La Florida sta procedendo con la riapertura. Abbiamo una seconda ondata?

Mentre la Florida continua con la fase 3 della riapertura, gli esperti di sanità pubblica valutano dove si trova lo stato con la diffusione del coronavirus.

View 969

word 712 read time 3 minutes, 33 Seconds

Quando il governatore c ha annunciato che la Florida sarebbe passata alla fase 3 della riapertura senza limitazioni di capacità per le imprese, ha indicato un calo del numero di infezioni da coronavirus in tutto lo stato.

Ci sono stati meno casi, meno persone in ospedale e tassi di positività inferiori, ha detto.

La Florida ha visto un calo generale da quando un forte aumento ha raggiunto il picco a luglio, quando gli ospedali hanno registrato un afflusso di pazienti positivi e le morti sono aumentate. Durante l'estate, lo stato ha registrato centinaia di nuovi decessi ogni giorno per settimane. Ma gli esperti di sanità pubblica temono che l'ultima riapertura possa stimolare l'ennesimo aumento di infezioni e morti.

Ad esempio, mentre i livelli sono certamente più bassi ora, il livello complessivo di infezione e diffusione della Florida si aggira ancora sugli stessi livelli registrati all'inizio dell'estate, poco dopo che DeSantis ha allentato le restrizioni all'inizio della Fase 2 dei suoi piani di riapertura, ha affermato la dott.ssa Mary. Jo Trepka, professore e presidente del Dipartimento di Epidemiologia della Florida International University.

"Non stiamo meglio di come eravamo al momento della riapertura", ha detto Trepka. “Nel giro di poche settimane dalla riapertura abbiamo iniziato ad avere un'esplosione di casi. Solo perché ora siamo in una buona posizione non significa che saremo in un buon posto tra poche settimane ".

La Florida ha registrato una media di circa 2.300 nuovi casi al giorno nell'ultima settimana, il che è simile a quello in cui i casi erano a metà giugno e quasi quattro volte più alti rispetto alla fine di aprile quando il governatore ha annunciato la prima fase di riapertura.

Trepka ha detto che spera che le persone siano ancora caute riguardo alle distanze sociali e all'uso di maschere, e che il virus non si diffonda alla velocità con cui ha fatto durante l'estate. Ha detto che pensa che la riapertura della Fase 3 porterà a più persone esposte.

E a differenza dell'allentamento delle restrizioni dalla Fase 2 nella tarda primavera, ci sono più fattori in gioco ora, ha detto Trepka. Le università sono aperte e i casi in quelle comunità sono in aumento. L'istruzione di persona sta avvenendo in tutto lo stato. E la stagione influenzale sta per iniziare, il che potrebbe significare ospedali più affollati.

"In realtà sta riaprendo più velocemente di quanto abbiamo fatto durante l'estate e sappiamo come è andata a finire", ha detto Trepka. "Forse le cose saranno diverse a questo punto, ci sono un po 'più di persone che probabilmente sono immuni a questo punto, ma neanche lontanamente dall'immunità di gregge."

Con la riapertura della Florida, è importante esaminare i primi indicatori di una maggiore trasmissione del coronavirus, ha affermato Jennifer Tolbert, direttore della riforma sanitaria statale presso la Kaiser Family Foundation. Nuovi casi e tassi di positività sono ancora il modo migliore per valutare la diffusione della malattia.

I nuovi casi giornalieri medi della Florida sono i terzi più alti nel paese dietro California e Texas, ha detto Tolbert. Ci sono più di 100 casi per milione di persone, che è al di sopra della raccomandazione generale di salute pubblica.

"Fino a quando non avremo un vaccino, non possiamo abbassare completamente la guardia, anche se le tendenze sembrano muoversi nella giusta direzione", ha detto Tolbert.

Gli studi dimostrano che le persone che sono risultate positive al coronavirus avevano maggiori probabilità di aver mangiato in un ristorante nell'ultima settimana, ha detto. Entrare in un'area in cui le persone potrebbero non indossare maschere per cominciare crea un rischio maggiore di contrarre il virus. Altri stati che sono stati duramente colpiti da COVID-19 ma hanno visto un certo declino hanno ancora delle restrizioni in atto, ha detto Tolbert.

"La gente vuole che la vita torni alla normalità", ha detto. "Ma penso che la realtà sia che fino a quando non avremo un vaccino e quel vaccino è stato ampiamente ottenuto dal grande pubblico è pericoloso cercare di condurre la vita normalmente".

fonte: Tampa Bay Times / Romy Ellenbogen
foto: People sit outside at Tampa's Meat Market, a restaurant at Hyde Park Village, on June ,16,2020. [ IVY CEBALLO | Times ]

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / La Flori...a ondata?