Giornate formative a Roma promosse dall’Università di Parma e dalla Regione Emilia-Romagna

Giovedì
16:07:01
Ottobre
22 2020

Giornate formative a Roma promosse dall’Università di Parma e dalla Regione Emilia-Romagna

L’iniziativa, a cui hanno partecipato studenti, laureati e organizzatori, si è svolta nell’ambito del Progetto Osservatorio Permanente Legalità dell’Università di Parma

View 5.9K

word 445 read time 2 minutes, 13 Seconds

Parma: Nei giorni scorsi una delegazione dell’Università di Parma e dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna, formata da studenti universitari, laureati e organizzatori, è stata in visita a Roma presso le principali istituzioni giuridiche nazionali.

Le giornate formative sono state dirette dal giurista Elia Minari, coordinatore del Progetto Osservatorio Permanente Legalità dell’Università di Parma e responsabile del corso Prevenzione e contrasto della corruzione e della criminalità organizzata. Ha collaborato Monica Cocconi, Delegata del Rettore per l'anticorruzione e la trasparenza, Direttrice scientifica dell’Osservatorio.

Le giornate di Roma, strutturate in quattordici incontri formativi, sono state incentrate sulla prevenzione e il contrasto della criminalità organizzata e della corruzione. I partecipanti hanno potuto incontrare il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, importanti magistrati e, seppure in modo veloce, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Gli incontri formativi si sono tenuti presso la Corte Costituzionale, il Consiglio Superiore della Magistratura, la Corte di Cassazione, il Consiglio di Stato, il Ministero dell’Interno, il Ministero della Giustizia, la Direzione Investigativa Antimafia e altre importanti istituzioni.

Lo scopo delle giornate formative e del corso è fornire le conoscenze concrete e gli strumenti idonei per operare in un contesto dinamico, con la necessità di riconoscere e prevenire fenomeni mafiosi e corruttivi sempre più insidiosi e camaleontici, come dimostrano anche le recenti sentenze della Corte Suprema di Cassazione che riguardano l’Emilia-Romagna.

Numerosi sono stati i temi trattati: la gestione dei beni confiscati, l’evoluzione giurisprudenziale del reato di associazione mafiosa e di concorso esterno, il reato di scambio elettorale politico-mafioso, le fattispecie di corruzione e le riforme in materia, il rapporto tra la Corte costituzionale e la Corte europea dei diritti dell’uomo riguardo a sentenze attinenti al tema della criminalità organizzata, la cooperazione giudiziaria europea con il capo della Rappresentanza della Commissione europea in Italia, le misure di prevenzione, le interdittive antimafia e altri argomenti connessi estremamente attuali.

La studentessa dell’Università di Parma Anna Pellegrini, al quinto anno di Giurisprudenza, ritiene che sia stata «un’esperienza splendida, molto formativa, con incontri emozionanti». Federica Cola, neolaureata in Giurisprudenza, afferma: «Le giornate formative a Roma mi hanno permesso di entrare in contatto con persone estremamente appassionate, torno a Parma molto stimolata per continuare questo percorso formativo».

Le giornate formative sono state rese possibili grazie alla collaborazione e al contributo economico dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna che ha permesso la partecipazione gratuita dei selezionati, tramite la collaborazione del suo Direttore generale Leonardo Draghetti e della sua Presidente Emma Petitti.

Source by UNIPR


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Giornate...a-Romagna
from: ladysilvia
by: carabinieri