Al Teatro Menotti di Milano POSSIAMO SALVARE IL MONDO PRIMA DI CENA

Sabato
21:42:13
Giugno
05 2021

Al Teatro Menotti di Milano POSSIAMO SALVARE IL MONDO PRIMA DI CENA

“Possiamo salvare il mondo prima di cena” in scena al Teatro Menotti dall’8 al 13 giugno.
Una storia non facile da raccontare, un argomento che scuote gli animi, parole e musica potenti, capaci di accompagnare lo spettatore in un viaggio in cui la scienza lascerà il posto alle emozioni.
Jonathan Safran Foer nel suo romanzo-saggio racconta, con straordinario impatto emotivo, la crisi climatica del nostro pianeta e lo fa alternando in modo originale storie di famiglia, ri­cordi personali, episodi biblici, dati scienti­fici e suggestioni futuristiche che saranno portate in scena dalla giovane compagnia Collettivo Menotti formata da:
Enrico Ballardini, Giuditta Costantini, Nicolas Errico, Helena Hellwig, Jacopo Sorbini, Chiara Tomei.
Produzione Tieffe Teatro Milano

View 933

word 579 read time 2 minutes, 53 Seconds

Jonathan Safran Foer nel suo romanzo-saggio racconta, con straordinario impatto emotivo, la crisi climatica del nostro pianeta e lo fa alternando in modo originale storie di famiglia, ri­cordi personali, episodi biblici, dati scienti­fici e suggestioni futuristiche che saranno portate in scena dalla giovane compagnia Collettivo Menotti.

La nostra versione teatrale costruisce una narrazione all’interno di un loft coabitato da giovani attivisti, studenti, musicisti, dove i temi ambientali si trasformano da noiosi elementi di una discussione oramai un po’ stanca in materia incandescente con cui fare i conti qui ed ora.

Una sorta di presa di coscienza tra accenti passionali e ombre paurose di un futuro che non è poi così lontano come ci illudiamo di credere. Gli abitanti di quella casa "metafora dell’abitare insieme" ognuno con il proprio bagaglio di vita e di ricordi.

Abitanti che trasformano in un collettivo di lotta e di consapevolezza in grado di indicare e proporre ad alta voce la strada per l’uscita.

Ovvero quella solita, quella dei loro padri, quella dei padri dei loro padri, quella forse che ci ha guidato sin dall’inizio della nostra esperienza di vita su questo fragile pianeta, quella che ci fa capire che solo stando insieme possiamo salvare il mondo prima di cena.

Vi porteremo nella casa in fiamme, che è poi la vostra. Vi diremo che non abbiamo troppo tempo da perdere.
Vi racconteremo una storia che non è una buona storia.

Una storia che non basta conoscere, ma a cui dobbiamo imparare a credere.

Parla del destino di un pianeta che diventa troppo caldo per poter essere abitato, che è poi anche il destino della nostra specie.

Questa storia, ascoltata fino in fondo, ci dice anche che ognuno di noi può agire, può cambiare le cose, invertire la rotta. Forse non lo faremo. Crederci è difficile.

POSSIAMO SALVARE IL MONDO PRIMA DI CENA

Versione teatrale scritta e diretta da Emilio Russo

Adattato da “We Are the Weather” di Jonathan Safran Foer

Con Collettivo Menotti: Enrico Ballardini, Giuditta Costantini, Nicolas Errico, Helena Hellwig, Jacopo Sorbini, Chiara Tomei

Scene e costumi Pamela Aicardi

Luci Marcello Falco

Assistente alla produzione Cecilia Negro

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria

scrivere a

<48>perilsociale@teatromenotti.org

ATTIVITÀ COLLATERALI

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria

(Scrivere a perilsociale@teatromenotti.org )

9 giugno ore 18.00

Fra Marcello Longhi, presidente di Opera San Francesco

Lo spreco alimentare, le rimanenze, le eccedenze nella lavorazione dei cibi. I piccoli gesti che fanno la differenza.

11 giugno ore 18.00

Elisa Palazzi climatologa

Gli eventi meteorologici imprevisti e disastrosi; la carenza idrica, la siccità e gli allagamenti. La crisi climatica e noi.

12 giugno ore 18.00

Proiezione del documentario “Eating Animals”

Il documentario prodotto dall’attrice Natalie Portman, che esplora la realtà degli allevamenti intensivi e ci costringe ad aprire gli occhi sull’impatto del consumo della carne per noi, gli animali e l’ambiente.

Source by Lucia Ferrigno


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Al Teatr...A DI CENA
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab