SERVIZIO CIVILE: BANDO PER 14.246 VOLONTARI

Martedì
21:56:24
Ottobre
05 2004

SERVIZIO CIVILE: BANDO PER 14.246 VOLONTARI

View 133.4K

word 751 read time 3 minutes, 45 Seconds

Bando per la selezione di 14.246 volontari da impiegare in progetti di servizio civile

l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile ha indetto un bando per la selezione di 14.246 volontari da avviare al servizio nell’anno 2004 nei progetti di servizio civile, in Italia e all’estero.

Ai volontari, durante i dodici mesi del servizio civile, spetta un trattamento economico di " 433,80 euro mensili. Per i volontari impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile all’estero, è prevista, in aggiunta al compenso mensile di 433,80 euro, una indennità estero di euro 15 giornalieri, per tutto il periodo di effettiva permanenza all’estero.

Il periodo di servizio civile prestato è riconosciuto utile, a richiesta dell’interessato, ai fini del diritto e della determinazione della misura dell’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità , la vecchiaia e i superstiti, secondo il modello di copertura previdenziale figurativa riservato agli obiettori di coscienza in servizio civile obbligatorio.

Possono partecipare alla selezione le cittadine italiane che alla data di scadenza del bando abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventiseiesimo anno di età , nonchè i cittadini riformati per inabilità al servizio militare in sede di visita di leva, ovvero successivamente a seguito di nuova visita medica, che alla data di scadenza del predetto bando non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età , in possesso dei seguenti requisiti:
- essere cittadini italiani;
- godere dei diritti civili e politici;
- non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;
- essere in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del servizio sanitario nazionale, con riferimento allo specifico settore d’impiego per cui si intende concorrere.

La domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto deve pervenire allo stesso entro il 21 ottobre 2004.

Bando per la selezione di 14.246 volontari da impiegare in progetti di servizio civile

Bando del 20 settembre 2004

UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE
Bando per la selezione di 14.246 volontari da impiegare in progetti di servizio civile, in Italia e all’estero, ai sensi della legge 6 marzo 2001, n. 64.

IL DIRETTORE GENERALE
VISTA la legge 8 luglio 1998, n.230, recante “Nuove norme in materia di obiezione di coscienza”;

VISTA la legge 6 marzo 2001, n.64 recante “Istituzione del servizio civile nazionale”;

VISTO il decreto legislativo 5 aprile 2002, n.77 recante: “Disciplina del Servizio civile nazionale a norma dell’articolo 2 della legge 6 marzo 2001, n. 64”;

VISTO in particolare l’articolo 5, comma 4, della legge n. 64 del 2001, che prevede, con riferimento al periodo transitorio, l’ammissione alla prestazione del servizio civile su base volontaria delle cittadine italiane di età compresa tra i diciotto e i ventisei anni e dei cittadini riformati per inabilità al servizio militare che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età ;

VISTO l’articolo 6, comma 1, della citata legge n.64, che prevede che con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri è stabilita, nei limiti delle disponibilità finanziarie del Fondo nazionale per il servizio civile, la consistenza di giovani ammessi al servizio civile nel periodo transitorio;

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 10 agosto 2001, recante: “Determinazione del contingente dei giovani ammessi al servizio civile ai sensi dell’art.6, comma 1, della legge 6 marzo 2001, n. 64, e ulteriori disposizioni relative al rispettivo trattamento giuridico ed economico ed al connesso programma di verifiche”;

VISTA la circolare dell’Ufficio nazionale per il servizio civile n. 53529/I.1, del 10 novembre 2003, recante “Norme sull’accreditamento degli enti di servizio civile nazionale”;

VISTA la circolare dell’Ufficio nazionale per il servizio civile in data 8 aprile 2004, concernente “Progetti di servizio civile nazionale e procedure di selezione dei volontari”

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 febbraio 2004, recante "Determinazione per l’anno 2004 della consistenza massima degli obiettori in servizio e degli aspetti applicativi delle condizioni per la concessione delle dispense e l.i.s.a.a.c. ai sensi dell’art. 9 della legge n. 230 del 1998 e successive modificazioni, nonchè determinazione del contingente dei giovani ammessi al servizio civile ai sensi dell’art. 6, comma 1, della legge n. 64 del 2001 e ulteriori disposizioni relative al rispettivo trattamento giuridico ed economico ed al servizio civile all’estero";

RILEVATO che alla data odierna, in relazione ai progetti presentati dagli enti entro il 15 maggio 2004, secondo quanto previsto dalla citata circolare dell’Ufficio nazionale per il servizio civile dell’ 8 aprile 2004, sono stati approvati dall’Ufficio n. 1.407 progetti, di cui n. 24 per servizio civile all’estero, che consentono di avviare al servizio complessivamente n. 14.246 volontari, di cui n. 193 all’estero.

Tutti i dettagli su: GOVERNO

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / SERVIZIO...VOLONTARI
from: ladysilvia
by: Comune_di_Milano