Vaccini anti-influenzali, Sirchia dispone riduzione fino al 50%

Mercoledì
07:15:14
Ottobre
20 2004

Vaccini anti-influenzali, Sirchia dispone riduzione fino al 50%

View 165.2K

word 308 read time 1 minute, 32 Seconds

ROMA - Il prezzo del vaccino anti-influenzale in farmacia scenderà dagli attuali 11,9 euro a 7-8 euro, per effetto in un accordo tra il ministero della Salute e aziende farmaceutiche, farmacisti e grossisti.

Lo ha detto ieri il ministro della salute Girolamo Sirchia, dopo un incontro con le categorie interessate.

"Con un'ordinanza ridurrò in modo consistente il prezzo, che è ora tra i più alti d'Europa, per permettere la profilassi ad un più ampio spettro di persone", ha detto Sirchia.

Ma di quanto sarà la riduzione? I prezzi dovrebbero scendere a 6-8 euro rispetto agli attuali 11-14. l’ordinanza riguarderà i vaccini venduti in farmacia, che rappresentano il 20% rispetto all’80% che viene acquistato direttamente dalle Asl e quindi venduto a prezzi amministrati.

"La diminuzione del prezzo è stata resa possibile da un'intesa con tutti e tre i soggetti coinvolti, aziende produttrici, farmacisti e grossisti", ha aggiunto il ministro.

18 Ottobre 2004, Vaccino antinfluenzale: Ministro Sirchia convoca aziende, farmacisti e grossisti

Il Ministro della Salute Girolamo Sirchia ha convocato per domani alle ore 11 presso il Ministero della Salute in Lungotevere Ripa tutte le aziende produttrici del vaccino antinfluenzale per il mercato italiano, nonchè le associazioni dei farmacisti (Federfarma) e dei grossisti (Adf), al fine di favorire l’accesso al vaccino attraverso la riduzione del prezzo al pubblico così da consentire al maggior numero possibile di cittadini di effettuare la vaccinazione antinfluenzale.

17 Ottobre 2004, Influenza, in Italia il vaccino costa il doppio

Il vaccino antinfluenzale in Italia costa il doppio rispetto ad altri paesi, come la Francia, anche se il prodotto è lo stesso.

In Italia chi vuole proteggersi dall’influenza deve spendere ben 11,90 euro, che diventano 23,80 visto che il vaccino deve essere somministrato due volte, contro i 6,28 euro spesi dai francesi.

La denuncia parte dal Movimento consumatori che chiede una revisione dei prezzi del medicinale.

Ministero della Salute / Reuters

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Vaccini ...no al 50%