La Global Alliance lancia un’iniziativa per sostenere la ricostruzione in Asia

Martedì
19:46:44
Febbraio
08 2005

La Global Alliance lancia un’iniziativa per sostenere la ricostruzione in Asia

FERPI " Federazione Relazioni Pubbliche Italiana - Via Larga, 13 " 20 122 Milano

View 132.7K

word 434 read time 2 minutes, 10 Seconds

La Global Alliance for Public Relations and Communication Management (GA) annuncia che i suoi componenti hanno costituito una speciale task force con l’obiettivo di assicurare che il ’potere’ delle Relazioni Pubbliche sia incanalato nello sforzo di ricostruzione delle comunità colpite dallo tsunami, aiutando nel contempo a mantenere elevata l’attenzione dell’agenda politica ed economica globale sui bisogni delle popolazioni interessate.

La task force " guidata da Michael Morley, vice presidente della Edelman Public Relations Worldwide, e da Krishnamurthy Sriramesh, professore associato all’istituto Nanyang Technological di Singapore, coinvolgerà anche professionisti leader del settore delle Relazioni Pubbliche provenienti da ogni continente con l’intento di :

-saminare le lezioni apprese dalla gestione di questo e di altri simili disastri, incluso il modo in cui la comunicazione è stata gestita " prima e dopo la tragedia

" in paesi, società e condizioni diverse.

-suggerire come questioni di ampio respiro quali la rimessione del debito possano essere mantenute in primo piano nell’agenda pubblica, affinchè i Paesi più poveri possano affrontare meglio simili situazioni.

“Assumendo la guida di questo progetto, la Global Alliance intende dimostrare che le Relazioni pubbliche possono rappresentare una forza efficace per innescare cambiamenti positivi anche nelle zone colpite dallo tsunami” " ha dichiarato Jean Valin, presidente della Global Alliance. “La nostra speranza - ha aggiunto " è che attraverso questo sforzo della comunità internazionale delle relazioni pubbliche concertato con le figure leader dei Paesi colpiti si possano sviluppare una piattaforma e strategie utilizzabili anche da tutte le 60 e più associazioni nazionali che fanno parte della Global Alliance”.

Sono già iniziati i lavori per l’organizzazione della task force e della struttura necessaria per analizzare le informazioni che verranno raccolte e discusse nei prossimi mesi. La sede della task force sarà a Singapore. Il rapporto finale verrà presentato all’assemblea annuale della Global Alliance in occasione del World PR Festival che si terrà a Trieste dal 28 al 30 giugno 2005.

Fondata nel 2000, la Global Alliance ( http://www.globalpr.org ), che conta oggi più di 60 organizzazioni associate in rappresentanza di oltre 150.000 professionisti, ha la finalità di promuovere la professione delle Relazioni Pubbliche e il lavoro dei suoi associati in tutto il mondo. I suoi sforzi puntano alla condivisione delle idee e delle migliori pratiche nonchè all’individuazione degli interessi e degli standard comuni per capire meglio la specificità delle varie culture in cui i professionisti delle RP operano.

Per informazioni:
Toni Muzi Falconi " Roma - info@ferpi.it

Michael Morley " Singapore: Michael.Morley@edelman.com
Jean Valin " Ottawa: Jean.Valin@justice.gc.ca.

Source by FERPI


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / La Globa...e in Asia