Si espande rete di ospedali avventisti

Venerdì
09:22:58
Luglio
14 2006

Si espande rete di ospedali avventisti

Allestendo strutture di prima qualità , oltre a una grande università ed una scuola per infermieri, l’ospedale avventista Giffard Memorial di Andhra Pradesh, in India è una presenza avventista significativa nella comunità locale.

View 132.3K

word 446 read time 2 minutes, 13 Seconds

India - Ma finora più di 100 letti sono rimasti vuoti a causa della mancanza di dottori.

Questo problema è stato evidenziato dai delegati di 10 chiese avventiste in India riunitisi lo scorso maggio per un Convegno Internazionale Avventista sulla Salute (AHI).
Il servizio Internazionale Avventista sulla Salute - organizzazione che ha base negli Stati Uniti presso l’Università di Loma Linda in California - è impegnato a collaborare come partner con il servizio di assistenza sanitaria nei paesi in via di sviluppo.
L’organizzazione ha stabilito la sua presenza in India dove 15 lingue ufficiali e 845 dialetti riflettono un caleidoscopio culturale molto variegato.

Inoltre con una popolazione indiana stimata in più di un miliardo di persone, solo 35 medici avventisti lavorano attualmente nell’intero paese.
"Il mondo intorno a noi è cambiato molto, ma i nostri ospedali invece sono cambiati così poco", dichiara il Dott. John Christo, direttore medico dell’pspedale avventista di Bangalore. “Ma ora lavorando con la direzione del servizio Internazionale Avventista sulla Salute (AHI), saremo in grado di dare un'opportunità per valorizzare i nostri specialisti avventisti, i nostri programmi educativi e portare avanti i nostri ospedali.”

Le sfide che gli ospedali avventisti affrontano in India sono considerevoli ma i delegati intervenuti al convegno si sono concentrati sui progressi già fatti. Solo pochi anni fa, l’ospedale avventista di Bangalore era posto alla periferia della capitale tecnologica dell’India. Oggi l’ospedale è situato in una posizione centrale in una città che conta una popolazione di 6 milioni di abitanti.
Coi suoi 10 letti e due medici, l’ ospedale avventista di Thanjuvar è il più nuovo ed il più piccolo ospedale da aggiungere alla rete Internazionale Avventista sulla Salute (AHI). Il suo personale sta progettando programmi per la cura dell’occhio e assistenza alla maternità nelle aree rurali circostanti.

"Organizzandoci in un sistema unificato sotto la bandiera di AHI-India non solo si daranno a questi ospedali nuove opportunità nell’acquisizione di tecnologia, di personale e sviluppo di programmi medici e educativi, ma trasformerà anche alcune delle debolezze storiche dell’organizzazione di questi ospedali in una forza", ha commentato il Dr.Hart, presidente del servizio Internazionale Avventista della salute, e rettore dell’Università di Loma Linda.

"Ora, piuttosto che operare in maniera isolata e lontani uno dall’altro, questi ospedali saranno in grado di condividere risorse, personale, e formazione", continua. "Questi ospedali saranno in grado di agire come un sistema potente ed efficace per offrire servizi sulla salute ed educativi da un capo all’altro del paese."

Source by Adn_-_Adventist_News


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Si espan...vventisti