Reati contabili decreto correttivo del comma 1346 della legge finanziaria

MOVE

MOVE

Mercoledì
13:20:59
Dicembre
27 2006

Reati contabili decreto correttivo del comma 1346 della legge finanziaria

View 135.6K

word 668 read time 3 minutes, 20 Seconds

Forza Italia accusa il Professore di voler nascondere un «colpo di spugna». Su: Ladysilvia.. «Prodi - afferma Isabella Bertolini - tenta inutilmente di salvarsi in corner. Di trasparente nell’Unione non c’è proprio nulla. Prodi ci risparmi i suoi sermoni. Non la racconta più a nessuno. Gli italiani non gli credono più».

Il comma 1346 della Finanziaria, denominato emendamento Fuda, allarga le maglie per la prescrizione dei reati contabili contro la pubblica amministrazione.

Chiarisce “l’errore” dell’esecutivo Franco Monaco, deputato dell’Ulivo, che parla di «una svista nella concitazione della stretta finale della Finanziaria. Ma, con il consiglio dei Ministri convocato già oggi, nel pieno delle vacanze natalizie, il governo testimonia la ferma volontà di porre subito ed efficacemente rimedio a quell’errore.

LA RASSEGNA STAMPA
Prodi prova a farsi la sua ex-Cirielli

Qualcuno la già battezzata “la Cirielli di Prodi”. Si tratta di quel comma, il 1346, che qualcuno non meglio precisato del governo, ha voluto inserire tra le pieghe del maxiemendamento alla finanziaria per realizzare un bel colpo di spugna sui giudizi pendenti davanti alla Corte dei Conti per responsabilità amministrativa nei confronti di amministratori locali, manager di Stato e dipendenti pubblici.

Tecnicamente nel comma 1346 il governo propone di sostituire nella legge numero 20 del 14 gennaio 1994 le parole “si è verificato il fatto dannoso” con le parole “è stata realizzata la condotta produttiva di danno”. In prativa si anticipa il momento in cui si ritiene il fatto colposo da cui discende il giudizio di responsabilità , e non più quando si è verificato il danno. Questa anticipazione comporta che i processi si prescrivano prima, come rileva l’associazione dei magistrati della Corte dei conti, di fatto si accorcia “notevolmente il compimento del termine di prescrizione (oggi è di 5 anni) per l’esercizio dell’azione di responsabilità amministrativa da parte del pm della Corte dei Conti”.
FONTE: Italia Oggi

Cancellati i reati contro lo Stato
Una legge Cirielli con la prescrizione breve anche per i reati contabili e i danni all’erario. Tutto in un comma, il 1346 del maxi-emendamento alla Finanziaria. Lo scandalo del comma 1346 è esploso nella commissione giustizia del Senato. Nella legge del ’94 le parole “si è verificato il fatto dannoso” vengono sostituite con la formula “è stata realizzata la condotta punitiva del danno”. La prescrizione è ancorata cioè al reato commesso e non al momento in cui si materializza il danno all’erario. Tanto basta per il pg De Rose per parlare di 70% di processi che andrebbero in fumo e di modifica incostituzionale.
FONTE: La Repubblica

Le nuove misure su illeciti e dirigenti
Nel maxiemendamento alla Finanziaria il governo ha introdotto una prescrizione più ampia per gli illeciti amministrativi. In pratica la decorrenza dei termini viene anticipata al momento in cui è stato realizzato l’illecito, rispetto all’attuale normativa che prevede l’inizio del procedimento quando si è verificato il danno. Il risultato potrebbe essere l’estinzione di parecchie cause. La Corte dei Conti si è opposta giudicando il comma 1346 del maxiemendamento “un colpo di spugna per i processi in corso e un pericolo per il futuro di arrivare troppo tardi. Possono già dirsi prescritti ”€œha lamentato il procuratore generale della Corte, Claudio De Rose " i 310 milioni di euro concessi irregolarmente per il settore dell’agricoltura”.
FONTE: Corriere della Sera

“Un colpo di spugna sul danno erariale”
Raccontano che quando hanno letto tra quelle righe alla Corte dei conti sono trasaliti. Comma 1346 della Finanziaria 2007 come maxi-emendata dal governo: “Al comma 2 dell’articolo 1 della legge 14 gennaio 1994, n.20, le parole “si è verificato il fatto dannoso” sono sostituite dalle seguenti: “ è stata realizzata la condotta produttiva del danno”. L’arcano è svelato: negli illeciti contabili perseguibili per danno erariale, la prescrizione scatta prima ancora che il danno sia stato compiuto. Un “colpo di spugna”, ha denunciato il Pg della Corte, Claudio De Rose che vanificherebbe il recupero dei 310 milioni di euro per illeciti contributi agricoli Ue. E cosi per consulenze d’oro, responsabilità di amministratori di società a capitale misto o partecipato, dall’Alitalia all’Enel alle aziende comunali spa.
FONTE: Il Sole 24 Ore

Source by Silvia_Michela_Carrassi


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Reati co...nanziaria