Lunedì nero per i trasporti pubblici l’ultimo sciopero prima di Natale

Domenica
20:18:46
Dicembre
15 2002

Lunedì nero per i trasporti pubblici l’ultimo sciopero prima di Natale

View 164.6K

word 286 read time 1 minute, 25 Seconds

La settimana finale per gli acquisti di Natale si apre con uno sciopero dei trasporti pubblici locali. Lunedì niente autobus, tram e metropolitane.

Lo sciopero dura 24 ore, annulla tutti i turni di lavoro, dall’inizio alla fine del servizio e provocherà molti disagi proprio ai consumatori. Non dovrebbe produrre molti effetti l’appello della commissione di garanzia per lo sciopero nei servizi pubblici.

La commissione, che già aveva ottenuto un rinvio dello sciopero, fa appello alla legge e chiede che vengano mantenute le prestazioni essenziali: il 30% del servizio ordinario, i collegamenti con gli aeroporti e nelle zone colpite da calamità naturali.

La stessa legge i sindacati la interpretano in un altro modo. Per loro servizi minimi significa garantire gli autobus per le scuole materne ed elementari, il trasporto degli operai, dei disabili e dei militari con compiti di sicurezza. Niente di più.

La regola, secondo i sindacati, stabilisce che una volta l’anno, in caso di scioperi unitari (proclamati, come questo, da tutte le sigle sindacali) e causati da vertenze sul contratto, è possibile non garantire i servizi minimi essenziali. I lavoratori del settore trasporti urbani manifesteranno domani mattina nel centro di Roma.

Il risultato è che domani soprattutto le grandi città (e Roma ovviamente più delle altre) saranno messe a dura prova (anche per le prevedibili conseguenze dello sciopero sul traffico privato) proprio quando comincia l’assalto ai negozi e in uno degli ultimi giorni lavorativi utili per le scadenze di fine anno prima delle vacanze.

Un'associazione dei consumatori, che pure non contesta affatto il diritto di sciopero dei sindacati dei trasporti, parla di lesione al diritto alla mobilità e alla libera circolazione dei cittadini.

Source by TG5


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Lunedì ...di Natale