Bando di gara 2007 sul doping

Venerdì
17:38:32
Maggio
11 2007

Bando di gara 2007 sul doping

Programma di ricerca 2007 sui farmaci, sulle sostanze e pratiche mediche utilizzabili a fini di doping nelle attività sportive

View 134.1K

word 1.1K read time 5 minutes, 25 Seconds

Roma: Ministero della Salute su Ladysilvia; Pubblicato il 7 maggio il bando di gara "Programma di ricerca 2007 sui farmaci, sulle sostanze e pratiche mediche utilizzabili a fini di doping nelle attività sportive".

I programmi di ricerca, predisposti dalla Commissione per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive, devono essere orientati a:

soddisfare gli scopi fondamentali della L.376/2000, che si prefigge la promozione della salute e la prevenzione del doping nelle attività sportive;
approfondire la conoscenza degli effetti fisiologici, tossici e dei danni apportati all’organismo dall’uso di farmaci, sostanze e pratiche mediche vietate per doping;
sviluppare metodi di indagine per evidenziare l’abuso di sostanze vietate per doping e di altre sostanze biologicamente attive in grado di influenzare la performance sportiva;
promuovere studi farmacoepidemiologici sull’uso di farmaci vietati e non vietati per doping nei praticanti attività sportiva sia a livello agonistico che amatoriale.

I progetti dovranno pervenire in duplice copia alla Commissione per la vigilanza ed il controllo sul doping - Ministero della salute - Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica - Ufficio VIII - Viale della Civiltà Romana, 7 - 00144 ROMA, entro e non oltre 30 giorni a partire dal 7 maggio 2007, data di pubblicazione sul sito web del Ministero della salute.

Programma di ricerca 2007 sui farmaci, sulle sostanze e pratiche mediche utilizzabili a fini di doping nelle attività sportive

INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI PROGETTI (estratto)

1 Finalità e caratteristiche generali - linee guida
2 Soggetti ammessi al finanziamento
3 Tipologie e tematiche dei progetti ammessi al finanziamento
4 Presentazione delle domande
5 Selezione delle proposte
6 Erogazione dei fondi

1. FINALITÀ E CARATTERISTICHE GENERALI - LINEE GUIDA

I programmi di ricerca sui farmaci, sulle sostanze e sulle pratiche mediche utilizzabili a fini di doping nelle attività sportive, predisposti dalla Commissione per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive (d’ora in poi denominata Commissione) ai sensi della vigente normativa (art.3 comma 1 lett. c) e art.10 L. 376/2000, intendono promuovere ricerche sulle tematiche specifiche individuate come prioritarie, definite al successivo punto 3.

2. SOGGETTI AMMESSI AL FINANZIAMENTO

I progetti di ricerca possono essere presentati dai Destinatari Prioritari (d’ora in poi denominati DP), in forma singola o associata tra loro, ovvero: Università (Dipartimenti ed Istituti), Consiglio nazionale delle ricerche, Strutture del SSN o accreditate con lo stesso, Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali (ASSR), Agenzie Regionali Prevenzione e Ambiente (ARPA), Istituto Superiore di Sanità , Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico pubblici e privati (IRCCS), CONI, Regioni e Province Autonome.

Alla realizzazione dei progetti possono concorrere, sulla base di specifici accordi, contratti o convenzioni da stipularsi con l’istituzione DP proponente, enti pubblici e privati, d'ora in poi denominati Istituzioni Esterne (IE).

I fondi stanziati per la ricerca 2007 possono essere utilizzati anche per progetti cofinanziati da imprese, pubbliche o private. Per progetti cofinanziati si intendono quelli nei quali tali istituzioni esterne concorrono per almeno il 50% del finanziamento totale della ricerca.

Per accedere alle quote di cofinanziamento deve essere riconosciuto, da parte della Commissione, l’interesse sanitario pubblico della ricerca di cui si propone il cofinanziamento.

I progetti di ricerca cofinanziata dovranno essere presentati nel rispetto di quanto previsto dal presente bando e, comunque, nel rispetto della normativa comunitaria vigente in materia di ricerca e sviluppo per quanto concerne la ricerca fondamentale, la ricerca industriale e l’attività di sviluppo precompetitiva.

I progetti di ricerca possono essere realizzati con la partecipazione di una o più Unità Operative nel numero massimo di cinque.

3. TEMATICHE DEI PROGETTI AMMESSI AL FINANZIAMENTO

Il programma di ricerca comprende le seguenti tematiche:
studio degli effetti tossici, diretti ed indiretti, correlabili all’abuso di farmaci e/o metodi e/o sostanze biologicamente attive utilizzati illecitamente per il miglioramento della performance sportiva;
sviluppo di nuovi metodi di indagine chimica, tossicologica o biochimico-clinica per il rilevamento di sostanze e metodi “doping”;
elaborazione di protocolli di “diagnosi clinica” di doping in relazione alle modificazioni fisiologiche indotte dall’allenamento, con particolare riguardo alla variazione dei valori di ematocrito in funzione dell’attività sportiva di endurance;
studi epidemiologici e/o psicosociali sugli usi e sui danni delle sostanze “doping”;
studi inerenti lo stato di salute correlato alla pratica sportiva.
Sono ammessi al finanziamento soltanto progetti di ricerca di durata massima biennale che rientrino in una o più delle tematiche. Ciascun progetto deve essere coerente con il razionale specificato nell’ambito di ciascuna tematica.

4. PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

I progetti in via preliminare ed in forma riassuntiva (All.A) dovranno pervenire in duplice copia alla Commissione per la vigilanza ed il controllo sul doping - Ministero della salute - Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica - Ufficio VIII - Viale della Civiltà Romana, 7 - 00144 ROMA, con lettera di accompagnamento del legale rappresentante del DP proponente e con esplicita indicazione del tipo di ricerca: applicata (A) o di base (B), entro e non oltre 30 giorni dalla pubblicazione sul sito web del Ministero della salute.

5. SELEZIONE DELLE PROPOSTE

Le proposte pervenute nel termine e con le modalità sopraindicate saranno ammesse e valutate dalla Commissione sulla base dei seguenti criteri:
interesse scientifico del progetto proposto;
multicentralità del progetto proposto;
coerenza tra proposta, fattibilità in riferimento alla compliance dei soggetti che partecipano alla ricerca, tempi richiesti e fabbisogno economico (previsioni di spesa, utilizzazione dei risultati ecc.);
peso scientifico dei risultati conseguibili ed attinenza con gli scopi del bando;
competenza del coordinatore scientifico della ricerca e anche dell’Ente di appartenenza (attività bibliografica: Impact Factor coerente con l’area di ricerca ed in rapporto con le pubblicazioni del settore);
competenza dei responsabili scientifici delle singole Unità Operative coinvolte (attività bibliografica: Impact Factor coerente con l’area di ricerca ed in rapporto con le pubblicazioni del settore);
contributi finanziari di Enti o Istituzioni pubblici o privati.

6. EROGAZIONE DEI FONDI

I fondi disponibili per l’anno 2007 sono pari a " 1.200.000.

I progetti vengono finanziati nei limiti delle disponibilità finanziarie, con riferimento ad un unico esercizio finanziario.

L’erogazione dei fondi avviene secondo le procedure normativamente previste per i singoli DP, previa verifica del raggiungimento degli obiettivi e su presentazione delle rendicontazioni finanziarie e delle relazioni scientifiche.

Per tutti i D.P. l’erogazione avviene secondo il seguente schema:
50% al momento della comunicazione dell’inizio dei lavori;
25% alla prima annualità ;
25% alla presentazione della rendicontazione finanziaria e della relazione scientifica finale.

La presente nota è pubblicata sul sito web www.ministerosalute.it .

Leggere il documento per esteso presente al link Fonte

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Bando di...ul doping