ELEZIONI: Ritardano i risultati e proseguono i disordini, Forse Riconteggio

Domenica
14:04:14
Dicembre
30 2007

ELEZIONI: Ritardano i risultati e proseguono i disordini, Forse Riconteggio

View 164.2K

word 315 read time 1 minute, 34 Seconds

KENIA: Misna; Arrivano più confuse e contraddittorie che mai le notizie sullo scrutinio delle schede per le elezioni presidenziali in Kenia. Se ieri, pur con diverse percentuali, i primi risultati parziali davano lo sfidante Raila Odinga in testa, da questa mattina alcuni mezzi di informazione hanno cominciato a diffondere la notizia di un avvenuto sorpasso dell’attuale presidente e candidato ad un nuovo mandato, Mwai Kibaki. Fonti locali hanno riferito alla MISNA che le informazioni sull’andamento dello scrutinio, ripreso stamattina dopo l’interruzione di ieri sera, arrivano frammentate e discordanti, con il solo risultato di acuire le tensioni già manifestatesi nei giorni scorsi. All’alba di oggi, intorno alle 4 di mattina, un gruppo di attivisti ha sfondato la porta di ingresso della sede in cui la commissione elettorale keniana (Eck) era riunita per ricontrollare eventuali errori nel conteggio.

Dopo attimi di paura, i manifestanti " che chiedevano chiarimenti sulla lentezza con cui sta avvenendo lo spoglio " sono stati fatti uscire. Una vera e propria battaglia, invece, sarebbe esplosa nella notte a Korogocho, uno dei più grandi ’slums’ di Nairobi, causando la morte di almeno sette persone, e le violenze si stanno moltiplicando in tutte le baraccopoli del paese, principali teatri di attrito tra le diverse tribù locali.

Intanto il Partito di Unità nazionale(Pnu), di Mwai Kibaki avrebbe accettato l’ipotesi di un riconteggio totale delle schede elettorali, ma solo dopo la proclamazione del vincitore delle presidenziali, previsto oggi. Lo ha detto la televisione keniana; in precedenza Odinga aveva chiesto il riconteggio in alternativa all’ammissione di sconfitta da parte di Kibaki, ovvero alle sue dimissioni “per evitare che il paese cada nel caos”.

Le due parti si accusano reciprocamente di massicci brogli elettorali, mentre gli osservatori dell’Ue, dopo aver parlato di votazioni corrette, cominciano ora ad avanzare critiche sull’andamento dello spoglio. [AdL]

Source by Misna


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / ELEZIONI...conteggio