HO SOGNATO BOB MARLEY

Mercoledì
14:50:10
Febbraio
20 2008

HO SOGNATO BOB MARLEY

di e con Alberto Castelli e Dj Pier To

View 164.3K

word 940 read time 4 minutes, 42 Seconds

Tratto da Africa Unite: il sogno di Bob Marley, il libro di Alberto Castelli e Maria Carla Gullotta pubblicato nel 2005 da Arcana, Ho sognato Bob Marley è un percorso tra musica e immagini dedicato al celebre artista giamaicano.

Alberto Castelli leggerà brani tratti dal suo libro dialogando con DJ Pier Tosi, che proporrà alcuni classici di Marley e altri brani simbolo della musica giamaicana. Pier Tosi, figura storica della scena reggae italiana, da anni è conduttore del programma di Radio Città Fujiko Soul Shakedown Party.
Ho sognato Bob Marley presenterà anche un contributo video, Exodus, tratto dal lungometraggio realizzato dalla società The Mob nel febbraio del 2005 ad Adis Abeba in occasione di “Africa Unite”, dove la troupe ha raccolto ricordi e testimonianze di artisti e di persone che sono state al fianco di Marley.
Ho sognato Bob Marley unirà queste suggestioni in un vero e proprio “happening” che sarà scandito e accompagnato dal ritmo in levare del reggae e dalle canzoni più belle dell’artista che ha fatto conoscere il reggae nel mondo.

Un reading tra parole, musica ed immagini per celebrare Bob Marley e i giorni d’oro della musica giamaicana.

Biografia di Alberto Castelli:
Citando Nanni Moretti (fa chic e non impegna), Alberto Castelli è un magnifico quarantenne, o qualcosa del genere. Anzi, più quarantenne che magnifico (“più bestial che country” " ancora Nanni Moretti).
A sedici anni, a Roma, e non necessariamente in quest’ordine, ha preso parte, confuso e felice, al ’77, ha acquistato dischi di blues in quantità industriale, ha cominciato a condurre delle trasmissioni a Radio Blu, che in quel periodo era ovviamente la radio più forte del mondo, continuando ad essere ragionevolmente certo che prima o poi avrebbe giocato a centrocampo (maglia numero 8 e scarpini Pantofola D’oro) per la A.S. Roma, suonato l’armonica nella band di Muddy Waters, prodotto almeno dieci LP per la Motown e almeno cinque per la Stax.
Dal 1983 al 1995 è stato uno dei conduttori di Rai Stereonotte (trasmissione che è tornato a condurre nel 2005) e ha scritto di musica per Il Mucchio Selvaggio, Fare Musica e Rockstar. Dal 1990 al 1994 è stato il direttore di Radio Centro Suono, che in quel periodo era ovviamente la radio più forte del mondo, per poi tornare a condurre altre trasmissioni per Radio Rai e Kiss Kiss. Dal 1995 ha scritto per Musica di Repubblica, e ha collaborato con Radio Capital e Tele Norba.
Dal 1999 al 2002 ha diretto Kataweb Radio, che in quel periodo era ovviamente la web radio più forte del mondo, solo qualche anno luce avanti, poi Radio Città Futura, che anche in quel periodo non era ovviamente la radio più forte del mondo. Per Radio Rai 3 ha condotto “Fuochi ”€œBob Marley: Roots, Rock, Reggae” (2006). Per la Rete 3 della Radio Televisione Svizzera in lingua italiana (RTSI) conduce il programma “Brothers And Sisters”.
Attualmente scrive per Liberazione, Repubblica XL e Rasta Snob. E’ il direttore responsabile di Superfly (gran bella rivista), di Taxidrivers e del Sunny, il quotidiano del Rototom Sunsplash Festival (gran bel festival). Dirige la collana Sconcerto per Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri e collabora con il Gruppo Editoriale L’Espresso, occupandosi di collane di CD (“L’Espresso Caf蔝, “Jazz Italiano Live”, “Jazz e Fumetti”, “XL Hip Hop”, “XL Indie Rock” ).
Per Arcana ha pubblicato “Soul People- Ritratti della musica nera” (2004) e, insieme a Maria Carla Gullotta, “Africa Unite " Il sogno di Bob Marley” (2005), dal quale ha tratto il reading “Ho sognato Bob Marley”.
Alla fine del 2007 ha condotto “La musica dell’anima: i protagonisti” una storia del soul in 30 puntate per RadioRai 3 e una nuova serie di “Brothers And Sisters” per la Rete 3 della Radio Televisione Svizzera in lingua italiana (RTSI).
Dall’ottobre del 2007 conduce con Andrea Silenzi (un amico vero) “Extra Large”, il programma di Repubblica XL per Radio Capital.

A dicembre dello stesso anno è stato il produttore artistico di “Introverso”, l’album di Danilo Rea (il miglior pianista dell’emisfero occidentale, e non solo) realizzato per il Gruppo Editoriale L’Espresso.
Per misteriose e irripetibili congiunzioni astrali e a conferma che “mai dire mai” nel febbraio 2008 è tornato a dirigere Radio Centro Suono. Al momento è anche impegnato a immaginare, sempre per la proprietà di Radio Centro Suono, una radio jazz che arriverà nei prossimi mesi.
Con un certo orgoglio possiede una “Bianchi” da corsa del 1973, un impianto stereofonico di qualità . Continua a comprare 33 e 45 giri (soprattutto di reggae e soprattutto della Studio One). Come Paul Weller si definisce “solo un vecchio Mod” e continua ad essere ragionevolmente certo che prima o poi”¦

Biografia di Pier Tosi:
Pier Tosi vive e lavora a Bologna. Nel 1992 ha iniziato a condurre sui 103.1 mhz di Radio Città 103 Soul Shakedown Party, uno dei programmi radio reggae più longevi di Italia tuttora in onda dopo quindici anni su Radio Citta\' Fujiko.

Ha iniziato a collaborare come giornalista sulla storica fanzine Vibes e le sue interviste ed i suoi articoli sono consultabili in rete sui siti Vibes One Line e Sunny. Ha collaborato con Alias ed Il Manifesto e tuttora scrive di reggae per Liberazione e Superfly.

Dai primi anni novanta è attivo come selecter ed il suo stile traccia una linea tra la tradizione della musica giamaicana e le ultime tendenze:
Oltre alle regolari serate nella sua Bologna, le sue dancehalls hanno avuto luogo in tutte le piazze storiche della scena reggae nazionale.

In scena al TEATRO IN SCATOLA DI ROMA Lungotevere Artigiani 12/14, Roma
(entrata via Panfilo Castaldi 63) - ingresso: 5 euro + tessera
Giovedì 28 e Venerdì 29 febbraio il reading HO SOGNATO BOB MARLEY sarà in scena al Teatro in Scatola di Roma all’interno della rassegna UNO SGUARDO DAL PONTE

Source by Rockitalia


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / HO SOGNA...OB MARLEY
from: rockitalia
by: Rockitalia
from: rockitalia
by: Rockitalia
20 feb 2008
HO SOGNATO BOB MARLEY