VINICIO CAPOSSELA: IL “SOLO SHOW” termina a Roma con 4 concerti e il 16 aprile parte il tour europeo

Sabato
11:08:11
Aprile
04 2009

VINICIO CAPOSSELA: IL “SOLO SHOW” termina a Roma con 4 concerti e il 16 aprile parte il tour europeo

View 158.5K

word 731 read time 3 minutes, 39 Seconds

Roma: Si chiude a Roma con quattro concerti al Teatro Sistina il 6/7/8/9 aprile (ancora pochi biglietti disponibili), il “Solo Show” di Vinicio Capossela la fortunata tournèe partita il 31 ottobre 2008 da Ascoli Piceno che ha collezionato più di 100.000 spettatori in 6 mesi e che ha visto Vinicio Capossela impegnato nei teatri delle principali città italiane con quasi 70 date.

Il “SOLO SHOW” TOUR, che ha ripreso i temi del suo ultimo disco “DA SOLO” (uscito il 17 ottobre per Warner Music), lascia il territorio italiano e dal 16 aprile sbarcherà in Europa.

Di seguito gli appuntamenti del DA SOLO SHOW EUROPEAN TOUR:

16 aprile " BERLINO (D) " Tipi das zelt
18 aprile " BERLINO (D) " Tipi das zelt
19 aprile " BERLINO (D) " Tipi das zelt
24 aprile " MENDRISIO (CH) " Arena Live
06 maggio " PARIGI (F) - Alhambra
07 maggio " LUSSEMBURGO (L) - Rockhal
09 maggio " BRUXELLES (B) - Piola Cafè
10 maggio " BRUXELLES (B) - Botanique
12 maggio " ZURIGO (CH) - Kaufleuten
16 maggio " LONDRA " Queen Elizabeth Hall


“SOLO SHOW” è prodotto da LA CUPA srl e si avvale del booking curato da Concerti e Produzioni (tel.011.8127525). L’ allestimento prevede, alle spalle dell’artista e ai lati del palco, l’uso di side show banners, teli illustrati e colorati che illustrano le attrazioni, in un contorno di luce da acquario e lampadine da carnival, da luna park. Vinicio Capossela è accompagnato sul palco da molti artisti e dagli “strumenti inconsistenti” che hanno contribuito alla realizzazione del disco, tra questi troneggia la riproduzione di un Mighty Wurlitzer, il “theater organ” indispensabile accompagnamento di ogni impresa fantastica.

Il risultato è un concerto " spettacolo ispirato, nella scenografia e nell’immaginario, al “side show”, ad una sorta di “circo delle stranezze”. Saranno protagonisti oltre a Vinicio Capossela (Pianoforti, Chitarre, Mighty Wurlitzer, Farfisa, Voci), anche Christopher Wonder (il mago, the Human Pignata), Jessica Love - Drazilla (mangiafuoco, bersaglio del lanciatore di coltelli) e i musicisti Glauco Zuppiroli (Contrabbasso e Ukulele), Zeno De Rossi (Batteria e Grancassa da banda), Vincenzo Vasi (Theremin, Vibrafono, Marimba, Glockenspiel, Campionatori e Piano Giocattolo), Mauro Ottolini (Susafono, Trombone, Bombardino e giocattoli), Achille Succi (Saxofono, Clarinette e clarinetto basso, giocattoli), Alessandro Stefana (Chitarra, Banjo, Elettronica, AutoHarp, slide guitar, ViolinArpa).


“DA SOLO” " ALBUM
Le canzoni di “DA SOLO” sono state scritte in gran parte tra novembre e dicembre 2007 a Milano, con il solo accompagnamento del piano. A poco a poco che prendevano forma, però, erano gli stessi brani a suggerire gli strumenti da utilizzare per gli arrangiamenti. E’ per questo che l’album è costruito musicalmente in maniera quasi filologica: il piano e la voce sono da soli al centro e intorno - a fargli a volte da coro, altre da ombre, da tintinnio, da ambiente, da aria - una serie di strumenti inusuali (bicchieri, theremin, sega, toy piano, riverbero degli archi), a volte fantastici (il mighty Wurlizer, l’optigan, il mellotron) a volte corali (le ance da “Salvation Army”, ossia da “esercito della salvezza”, gli ottoni), i fiati che si dispongono insieme alla grancassa attorno al piano, assentono, scuotono la testa e gli danno ragione.

A disco finito si è aggiunto un ultimo brano, nato nel viaggio verso il West dell’America, “La faccia della terra”, registrato nel marzo 2008 a Tucson da JD Foster nel corso di una improvvisata e fruttuosa session con i Calexico. La band di Joey Burns e John Convertino non è però l’unica ospite del disco, al quale hanno partecipato anche gli ottoni di Frank London e Matt Diarrau dei Klezmatics, il violoncello di Mario Brunello (in “Lettere di soldati”), gli straordinari strumenti giocattolo di Pascal Comelade (ne “Il paradiso dei calzini”) e il cristallarmonio di Gianfranco Grisi.

I brani di “DA SOLO” sono tutti scritti da Vinicio Capossela, tranne “Non c’è disaccordo nel cielo” che riprende il titolo di un vecchio inno composto nel ’14 da Frederick Martin Lehman, e di cui Vinicio ha conservato la melodia riscrivendone il testo.

Dal 12 dicembre “DA SOLO” è venduto anche su vinile: l’album è, infatti, reso disponibile in versione doppio LP (vinile 180 grammi), con una prima edizione a tiratura limitata di 1100 copie. E’ dai tempi del suo secondo lavoro, MODI’, del 1991, che un album di Capossela non venita pubblicato anche su vinile. Il disco sarà stampato da La Cupa su licenza Warner e verrà distribuito da Venus in tutti i negozi di dischi, ma sarà anche disponibile nei vari teatri in cui farà tappa il “SOLO SHOW”.

Source by Rockitalia


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / VINICIO ...r europeo
from: ladysilvia
by: carabinieri