Al via la festa democratica di siena con Buena Vista Social Club, Daniele silvestri, giuliano palma, bobo rondelli e molti altri.

Giovedì
18:00:03
Agosto
04 2011

Al via la festa democratica di siena con Buena Vista Social Club, Daniele silvestri, giuliano palma, bobo rondelli e molti altri.

grandi nomi della musica italiana per la festa provinciale del partito democratico di siena: daniele silvestri, grupo compay segundo, giuliano palma & the blubeaters, Bobo Rondelli, Marta sui tubi e tanta altra musica e spettacoli siena
dal 9 al 28 agosto - fortezza medicea

View 8.4K

word 403 read time 2 minutes, 0 Seconds

Parte il 9 Agosto la Festa Provinciale del Partito Democratico a Siena con il concerto del Grupo Compay Segundo, unici eredi del “Buena Vista Social Club“, e come loro ambasciatori della musica tradizionale cubana nel mondo.

Dopo la morte di Compay Segundo, il 14 luglio 2003 all’età di 96 anni, due dei suoi figli Salvador e Basilio Repilado che da tempo lo accompagnavano nei suoi concerti, hanno costituito insieme a Hugo Garzon e ad altri musicisti del Buena Vista Social Club, il Gruppo Compay Segundo, per proseguire e far conoscere l’opera lasciata in testamento dal loro padre. Il 12 agosto Siena è pronta a ballare con i Giuliano Palma & The Blubeaters, un supergruppo formato da amici appassionati di ska, rocksteady e reggae giamaicano e soul americano, il cui nuovo singolo Nuvole Rosa, sta girando da mesi in tutte le radio. Bobo Rondelli sarà di scena sempre alla fortezza Medicea il 19 agosto; il poeta-cantutore livornese con il suo ultimo disco “Per l’amor del cielo“ ha stregato pubblico e critica e nel suo live presenta sia i pezzi di questo suo ultimo lavoro che le canzoni storiche che lo hanno portato alla ribalta con gli Ottavo Padiglione.

Il 25 agosto grande concerto di Daniele Silvestri con il suo S.C.O.T.C.H tour, tratto dall’omonimo disco; artista che mette nei suoi lavori ironia, attualità ed invettiva, riscuotendo sempre un successo di pubblico e critica, presenta un live chwe è un vero e proprio “inno“ alla passione che da sempre ha per la musica. Il 27 agosto è la volta dei Marta Sui Tubi giovane e affermata band della musica underground italiana, che fonde insieme originalità e visrtuosismo in un mix esplosivo di vera e propria energia, soprattutto nei live. Ma oltre a queste date, durante tutto il mese di agosto, animeranno ancora l’estate senese concerti gratuiti, spettacoli teatrali e serate dedicate alla danza e a band locali emergenti.

Tra tutti ricordiamo l’appuntamento del 14 agosto con il tributo al cantautore Rino Gaetano, celebrato a trent’anni dalla sua scomparsa. Per vedere il programma completo www.sienapartitodemocratico.it .

Source by Rockitalia


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Al via l...ti altri.
from: ladysilvia
by: Bocconi