DITONELLAPIAGA e RETTORE: esce oggi ''CHIMICA'', in gara alla 72° edizione del FESTIVAL DI SANREMO. Online il video

MOVE
MOVE

MOVE

Giovedì
16:51:04
Febbraio
03 2022

DITONELLAPIAGA e RETTORE: esce oggi ''CHIMICA'', in gara alla 72° edizione del FESTIVAL DI SANREMO. Online il video

View 1.2K

word 404 read time 2 minutes, 1 Seconds

Dopo la performance sul palco dell’Ariston, Chimica, il brano con cui Ditonellapiaga e Rettore partecipano alla 72° edizione del Festival di Sanremo, è fuori su tutte le piattaforme digitali per Dischi Belli/BMG Italy/Starpoint.

Il brano è stato scritto da Margherita Carducci, in arte Ditonellapiaga, e Donatella Rettore, le musiche sono state composte dalla stessa Ditonellapiaga, Benjamin Ventura, Alessandro Casagni, Valerio Smordoni e Edoardo Castroni. La produzione di Chimica porta la firma del duo di producer romani bbprod. A dirigere l’Orchestra al Teatro Ariston il Maestro Fabio Gurian.

Nata dalla penna di Margherita – ispirandosi proprio a Rettore, fra le sue icone di riferimento – e successivamente rivista insieme, Chimica è una vera hit che richiama le atmosfere della Disco, come appare chiaro dall’artwork ispirato a certe sonorità anni ‘70/’80. Un pezzo scatenato e irriverente che rivela la profonda sintonia nata fra due artiste di generazioni diverse e che ha tutte le carte in regola per far ballare il pubblico della kermesse.

Chimica è una canzone che celebra la libertà contro ogni moralismo e riafferma l’autonomia del piacere dal sentimento. Un inno spudorato e travolgente che ci fa (ri)scoprire la joie de vivre. Di questi tempi, un vero toccasana.

E dal 3 febbraio è online anche il videoclip di Chimica, un video divertente, provocatorio, malizioso, scintillante e glam ma soprattutto carico di energia. Girato da Riccardo Salvi, è un susseguirsi impetuoso e coloratissimo di scene e movimenti pieni di vitalità, di corpi lontani dalla “bellezza” stereotipata e dai canoni estetici pubblicitari, con lo sguardo rivolto all’estetica queer e al pensiero body positive.

Il valore della libertà è quello che ha guidato Ditonellapiaga e Rettore anche nella scelta della cover, un brano moderno ed eterno al tempo stesso: Nessuno mi può giudicare di Caterina Caselli. Una canzone che ha lo stesso afflato libertario di Chimica e che costituisce l’unica risposta possibile a quel moralismo che è il bersaglio del pezzo in gara. La scelta di questa cover ha anche un forte valore simbolico rispetto al legame artistico nato fra Ditonellapiaga e Rettore: così come agli esordi della sua carriera la Rettore duettò con la sua discografica e soprattutto mentore Caterina Caselli (nella cover di Little Drummer Boy), oggi la giovane Margherita Carducci esordisce sul palco di Sanremo insieme all’artista veneta che in queste settimane è, a sua volta, diventata un mentore per Ditonellapiaga.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / DITONELL... il video
from: ladysilvia
by: Bocconi
from: ladysilvia
by: Apple